Loredana Bertè al Festival di Sanremo (LaPresse)
in foto: Loredana Bertè al Festival di Sanremo (LaPresse)

Loredana Bertè è seconda nella classifica EarOne dei pezzi più passati dalle radio italiane con "Cosa ti aspetti da me", il brano che l'ha riportata tra le protagoniste all'ultimo Festival di Sanremo. La cantante è stata una delle protagoniste sul palco dell'Ariston in questa edizione condotta da Claudio Baglioni, Claudio Bisio e Virginia Raffaele, che l'hanno accompagnata in questa avventura arrivata dopo un 2018 passato da protagonista grazie al successo di "Non ti dico no" in cui la sua voce si affiancava a quella dei Boomdabash, diventando la hit dell'anno.

La standing ovation a Sanremo

Ma è stato il palco dell'Ariston a riportarla ancora di più nelle case degli italiani, e mentre anche per gli scommettitori inizialmente il suo doveva essere un ruolo marginale, la Bertè s'è presa la scena con la sua grinta e il suo animo rock e così serata dopo serata ha conquistato un po' tutti, dalla critica al pubblico a casa e quello all'Ariston a cui sono bastate le prime note della canzone e i primi passi sul palco per innamorarsi di nuovo di una delle cantante più rock del Paese, tributandole sempre, praticamente, una standing ovation.

La Bertè ci ha preso gusto

Alla fine, come la stessa Bertè ha dichiarato, il quarto posto finale conquistato le è andato un po' stretto: la cantante, infatti, è rimasta ai piedi di un podio formato da Mahmood, vincitore con "Soldi", Ultimo con "I tuoi particolari" e Il Volo con "Musica che resta". A un certo punto ci aveva sperato, se non di vincere, almeno di riuscire ad arrivare a giocarsi il podio, ma non c'è riuscita. A premiarla, però, ci stanno pensando le radio che la passano in continuazione e così pian piano la sua "Cosa ti aspetti da me" si è arrampicata fino al secondo posto delle più suonate, seconda solo alla canzone vincitrice. Ennesima conferma per la cantante che ormai pare averci preso gusto.