Durante la serata RTL 102.5 Power Hits Estate che si è svolto all'Arena di Verona e con cui da qualche anno si chiude ufficialmente la stagione dedicata alle hit estive è stato decretato il tormentone dell'anno. La vincitrice è "Karaoke", la canzone di Boomdabash e Alessandra Amoroso che ha dominato le classifiche di quest'estate e che per due mesi è anche stato il singolo più trasmesso dalle radio italiane, stando ai numeri ufficiali di EarOne. Bastava osservare un po' quanto avvenuto in queste ultime settimane o accendere la radio e controllare i numeri in streaming per capire che la canzone della band pugliese, che ancora una volta aveva scelto Alessandra Amoroso, fosse la più amata dell'estate.

L'esibizione all'Arena di Verona

L'annuncio è stato dato durante l'appuntamento con l'evento di Rtl che ha portato ancora una volta sul palco dell'Arena di Verona artisti e canzoni che hanno martellato nei mesi scorsi, e che il publico aveva già avuto modo di sentire nei giorni scorsi grazie ad altri eventi simili. Tanti artisti, quindi, si sono esibiti su uno dei palchi storici per la musica mondiale, che da qualche anno è anche un must per la musica pop, portando le proprie canzoni e anche messaggi di supporto per Willy Duarte, il 21enne di Colleferro ucciso nei giorni scorsi e per la cui morte sono indagate cinque persone.

Gli altri premi assegnati

"Karaoke", quindi, è stato il singolo italiano più venduto nel periodo giugno-luglio-agosto 2020, oltre ad essere il più suonato in tutti gli eventi musicali in Italia, contando il periodo dal 22 giugno al 28 agosto 2020, ma durante la serata sono stati assegnati anche altri riconoscimenti, come quello per il singolo indipendente più suonato dalle radio nel periodo giugno-luglio-agosto 2020 che è andato a "I'm on my way" di Bob Sinclair, mentre a Zucchero, Tiziano ferro, Gianna Nannini, Biagio Antonacci e Gianluca Grignani è stato assegnato il "Power HitStory 2020", mentre a Marracash è stato assegnato il premio per l’album più venduto nel periodo agosto 2019 – agosto 2020.