14 Maggio 2013
16:07

Justin Bieber e Bon Jovi derubati degli incassi a Johannesburg

Brutta sorpresa per Justin Bieber e per i Bon Jovi. Gli incassi dei loro concerti all’FBN Stadium di Johannesburg, sono stati rubati. La polizia indaga. I ladri avrebbero agito indisturbati, durante la notte.
A cura di Daniela Seclì

Capitano tutte a Justin Bieber. Viene sorpreso a fumare marijuana, litiga con i paparazzi, viene contestato dai genitori dei fans londinesi per il ritardo con cui si presenta sul palco, accusa un malore all'Arena O2 di Londra e gli  volta le spalle anche Selena Gomez che nel corso di un’intervista radiofonica ha dichiarato di essere completamente single e che, anzi, desidererebbe che qualcuno la invitasse a prendere un gelato. Si dice che la fortuna sia cieca ma che la sfortuna ci veda benissimo e infatti arriva l’ennesimo guaio per il cantante.

Domenica scorsa, ha tenuto un concerto all' FBN Stadium di Johannesburg. Gli incassi, però, si sono completamente volatilizzati. Sabato, si erano esibiti i Bon Jovi e anche il denaro guadagnato dal loro concerto è stato rubato. Si parla di un totale di 1 milione di rand, quindi poco meno di 84 mila euro. Secondo quanto sostenuto dal portavoce della polizia sudafricana Katlego Mogale, i ladri sarebbero entrati dal tetto. Non si conosce ancora il numero preciso degli uomini che hanno portato a termine il furto ma di certo hanno agito indisturbati, durante la notte. Con martelli, corde e scalpelli sono riusciti ad aprire la cassaforte e appropriarsi del bottino.

"Because we can", il nuovo grido dei Bon Jovi
Bon Jovi canta Because We Can a San Siro e si emoziona
Bon Jovi canta Because We Can a San Siro e si emoziona
I Bon Jovi si commuovono ed emozionano San Siro
I Bon Jovi si commuovono ed emozionano San Siro
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni