23 Settembre 2013
10:53

Jovanotti va alla conquista del Sud America e fa il pienone il Brasile

Dopo il successo del suo “Backup Tour 2013” che ha visto migliaia di persone riempire ogni sera gli stadi italiani, e dopo la trasferta newyorkese Jovanotti arriva in Sud America dove ieri sera si è esibito a San Paolo, in Brasile.

Dopo New York e le date italiane del suo "Backup Tour 2013" Jovanotti è partito alla conquista del Sud America toccando, ieri sera, il Brasile. Lorenzo, infatti, che pochi giorni fa si è aggiudicato il titolo di artista dell'anno per il Medimex ha sbancato anche San Paolo dove si è esibito al Cine Joia che, come spiega lo stesso cantante su Facebook "è un vecchio cinema diventato club per concerti di rock'n'roll". Insomma Jovanotti non si ferma all'amore dei suoi fan italiani che quest'estate hanno riempito gli stadi di tutta Italia per assistere al suo concerto-show ma ama confrontarsi anche con situazioni diverse, in posti nuovi (era la prima volta a San Paolo) e con pubblici nuovi, senza adagiarsi sugli allori italiani.

"Ci abbiamo dato dentro facendo la nostra ottima figura tra tutti i nomi che ci sono passati negli anni. Una versione di tensione evolutiva pazzesca, tra tutte le cose venute bene" scrive ancora sul suo profilo il cantante che pubblica anche una foto della serata con la scaletta e la chitarra. Un concerto diverso rispetto a quello newyorkese per uno degli artisti più amati d'Italia: "Rispetto ai concerti nei club in USA degli scorsi due anni abbiamo aggiunto qualcosa di nuovo e asciugato il sound rendendolo più aggressivo nei pezzi veloci e più vuoto nei pezzi lenti. La sezione ritmica dei nostri due brasiliani contribuisce a creare un groove più sporco di quando suoniamo nei posti grandi".

Il prossimo appuntamento, per i suoi fan sudamericani, è a Buenos Aires, una città che Jova conosce bene, avendoci, tra le altre cose, girato anche il video di "Bella".

Il saluto, ovviamente il cantante lo fa in lingua:

Amigos BONARENSES te espero para una noche intensa y no triste, no solitaria y no final (pero adoro la novela de Osvaldo Soriano, Argentina tiene escritores maravillosos). Disculpa mi castillano incerto. Las canciones las cantarè en italiano, no te preocupe.
Hasta pronto!

I Modà volano in Sud America:
I Modà volano in Sud America: "Sarà come tornare agli inizi"
Fiorello e Jovanotti revival su twitter, la foto è di 20 anni fa
Fiorello e Jovanotti revival su twitter, la foto è di 20 anni fa
La ragazza che va a fuoco mentre fa twerking era un fake di Jimmy Kimmel
La ragazza che va a fuoco mentre fa twerking era un fake di Jimmy Kimmel
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni