Morgan e Bugo hanno partecipato a Sanremo 2020 con la canzone "Sincero", di cui entrambi hanno curato il testo insieme ad Andrea Bonomo. La settantesima edizione del Festival di Sanremo ha visto il ritorno sul palco di alcuni interpreti assenti da qualche tempo dalla scena sanremese e altri che mai avevano calcato il palco dell'Ariston, e la coppia Morgan-Bugo ne è un esempio. I due, però, non sono andati lontano: durante la quarta serata, complice la decisione di Morgan di cambiare il testo della canzone e trasformarla in un'invettiva contro il collega, Bugo ha abbandonato il palco dell'Ariston. I due non hanno terminato la loro esibizione, e quindi sono stati squalificati da Amadeus per defezione, come prevede il regolamento.

La variazione sul testo di "Sincero" che ha fatto infuriare Bugo

Durante la quarta serata di Sanremo 2020, Morgan si è reso protagonista di un'azione molto spiacevole nei confronti di Bugo, che ha abbandonato il palco dell'Ariston. Pur sulla melodia di "Sincero", è cambiato il testo della canzone:

"Le brutte intenzioni, la maleducazione, la tua brutta figura di ieri sera, la tua ingratitudine, la tua arroganza, fai ciò che vuoi mettendo i piedi in testa. Ma tu sai solo poi provare invidia. Certo non dico che è una forma d'arte. Tu ringrazia il cielo sei su questo palco, rispetta chi ti ci ha portato dentro e questo sono io".

Questa variazione ha causato l'uscita dal palco di Bugo: il duo è stato quindi squalificato da Sanremo 2020 per defezione.

Di cosa parla "Sincero": la spiegazione del significato

Due artisti come Morgan e Bugo hanno un background significativo alle spalle, che mette insieme il gusto per la musica pop e la riflessione sulla società odierna. Il brano che portano al Festival di Sanremo 2020 , "Sincero", promette di intrattenere il pubblico affrontando tematiche all'ordine del giorno che rappresentano dettami e imposizioni della società di cui ormai, nessuno riesce a fare più a meno, una sfilza di affermazioni divertenti e sarcastiche che gettano luce su un modo di vivere completamente estraneo alla novità, dove gli uomini sono assuefatti all'abitudine e la via d'uscita per la libertà sembra essere nascondersi dietro l'incomprensione: "Volevo fare il cantante delle canzoni inglesi, così nessuno capiva che dicevo". A parlare del brano è proprio Morgan che descrive il pezzo con il suo modo di fare provocatorio: "La nostra canzone è una canzone moderna, elettropop, una canzone che parla di tante belle cose e parla di tante cose, ci sono un sacco di belle frasi. è una canzone che parla di amicizia fondamentalmente". 

Il testo di "Sincero", la canzone di Bugo e Morgan a Sanremo 2020

Le buone intenzioni, l’educazione
La tua foto profilo, buongiorno e buonasera
E la gratitudine, le circostanze
Bevi se vuoi ma fallo responsabilmente
Rimetti in ordine tutte le cose
Lavati i denti e non provare invidia
Non lamentarti che c’è sempre peggio
Ricorda che devi fare benzina
Ma sono solo io
E mica lo sapevo
Volevo fare il cantante
Delle canzoni inglesi
Così nessuno capiva che dicevo
Vestirmi male e andare sempre in crisi
E invece faccio sorrisi ad ogni scemo
Sono sincero me l’hai chiesto tu
Ma non ti piace più
Scegli il vestito migliore per il matrimonio
Del tuo amico con gli occhi tristi
Vai in palestra a sudare la colpa
Chiedi un parere anonimo e alcolista
Trovati un bar che sarà la tua chiesa
Odia qualcuno per stare un po’ meglio
Odia qualcuno che sembra stia meglio
E un figlio di puttana chiamalo fratello
Ma sono solo io
Non so chi mi credevo
Volevo fare il cantante
Delle canzoni inglesi
Così nessuno capiva che dicevo
Vestirmi male e andare sempre in crisi
E invece faccio sorrisi ad ogni scemo
Sono sincero me l’hai chiesto tu
Ma non ti piace più
Abbassa la testa, lavora duro
Paga le tasse buono buono
Mangia bio nei piatti in piombo
Vivi al paese col passaporto
Ascolta la musica dei cantautori
Fatti un tatoo, esprimi opinioni
Anche se affoghi rispondi sempre
Tutto alla grande
Però di te m’importa veramente
Aldilà di queste stupide ambizioni
Il tuo colore preferito è il verde
Saremo vecchi indubbiamente ma forse meno soli
Volevo fare il cantante
Delle canzoni inglesi
Così nessuno capiva che dicevo
Essere alcolizzato spaccare i camerini
E invece batto il cinque come uno scemo
Sono sincero me l’hai chiesto tu
Sono sincero me l’hai chiesto tu
Ma non ti piace più
Ma non ti piace più
Ma non ti piace

Morgan e Bugo a Sanremo 2020 con la canzone "Sincero"

Se per Bugo, nome d'arte di Cristian Bugatti, si tratta della prima partecipazione al Festival di Sanremo, per Morgan, all'anagrafe Marco Castoldi, il palco dell'Ariston non rappresenta una novità. Come leader dei Bluvertigo, la band nata all'inizio degli Anni Novanta, partecipò a Sanremo Giovani nel 1994; una volta sciolto il gruppo e iniziata la sua carriera da solita, partecipò nuovamente al Festival, nel 2010 con il brano La Sera. Entrambi hanno una consolidata carriera come cantautori alle spalle e hanno all'attivo moltissime collaborazioni nell'ambiente. L'ultimo disco di Bugo con cui ha consacrato il suo ritorno al rock, risale al 2018, mentre Morgan è stato particolarmente impegnato con programmi televisivi negli ultimi anni, da X Factor ad Amici  fino all'ultima apparizione tv con The Voice.