Venerdì 2 novembre è uscito "Prima di ogni cosa", il nuovo singolo di Fedez che è una dolcissima dedica a Leone Lucia, il figlio avuto da Chiara Ferragni. Il piccolo, venuto al mondo il 19 marzo 2018 e ormai grande protagonista sui social dei suoi due celebri genitori, appare anche nelle immagini promozionali del singolo, seduto al pianoforte con papà. "Per te vita mia", ha scritto il rapper su Instagram.

Una canzone d'amore

Con parole tenerissime, in "Prima di ogni cosa" Fedez ricorda quanto è cambiato da quando è arrivato il piccolo Leone. Descrive se stesso come "un bambino" e "un cinico spietato", la cui vita è stata completamente rivoluzionata dalla paternità: si diverte a immaginare il futuro del suo bambino e cita Chiara Ferragni ("Tua madre che mi bacia"), la fashion blogger più nota al mondo che è sua moglie dal 1 settembre. "Appena sei venuto al mondo ti ho scritto una canzone", aveva spiegato Fedez su Instagram, "Non è una canzone come le altre. Sono parole che mi mettono a nudo. Parole dedicate a te, che presto potrò far sentire agli altri. È una canzone che ti sto facendo ascoltare ormai da 5 mesi ma che fra pochi mesi non sarà più solo nostra. Non ti nascondo però che questa volta il salto da una dimensione così intima a un palcoscenico pubblico mi mette un po’ di tensione. Ma da quando sei arrivato niente è più come prima. La verità è che con la vita che ti ho dato ho cambiato la mia"."Non la trovate stupenda?", ha scritto la Ferragni, che con il piccolo Leone ha partecipato al teaser.

Il tour da marzo 2019

All'uscita del singolo seguirà un nuovo album e un tour già annunciato, con cui Fedez toccherà le principali città italiane a partire da marzo 2019. Queste le date: venerdì 15 marzo a Firenze (Nelson Mandela Forum), sabato 16 marzo a Torino (Pala Alpitour), giovedì 21 marzo a Bologna (Unipol Arena), sabato 23 marzo a Montichiari (PalaGeorge), giovedì 28 marzo ad Ancona (PalaRossini), sabato 30 marzo a Eboli (PalaSele), martedì 2 aprile ad Acireale (Pal’Art Hotel), venerdì 5 aprile a Roma (PalaLottomatica), lunedì 8 aprile a Milano (Mediolanum Forum), sabato 13 aprile a Padova (Kioene Arena), domenica 14 aprile a Conegliano  (Zoppas Arena).

Il testo di Prima di ogni cosa

Cerco un po' di te nei testi di De André
Ci saranno lividi di cui andare fiero, altri meno
Ma la verità e uguali a metà
Sono solamente un bambino, che chiamerai papà

Perché in testa c'ho la Nasa
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l'inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio
Il primo giorno a scuola
Il primo giorno in prova
Il primo amore
Il primo errore
Il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me
Che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa
E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale d'istruzioni
Dove "distruzioni" è scritto attaccato e
Tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Un cinico spietato
Che non si è mai adattato
Che non si è mai goduto ciò che la vita gli ha dato
Poi sei arrivato tu e tutto si è fermato
Vorrei insegnarti tutto quello che non ho imparato

Perché in testa c'ho la Nasa
Perché non sono mai a casa
Il cuore consumato come delle vecchie Vans
E tutti gli schiaffi presi in piazza
E l'inchiostro sulle braccia
Tutto ora combacia
Tua madre che mi bacia

Il primo bacio
Il primo giorno a scuola
Il primo giorno in prova
Il primo amore
Il primo errore
Il primo sole che ti scotta
Ed è la prima volta anche per me
Che vedo te
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa
E ho preso appunti per tutte le volte che ho sbagliato
Ho un manuale d'istruzioni
Dove "distruzioni" è scritto attaccato e
Tu sei il primo posto in questa vita che mi sembra nuova
Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa

Prima di ogni cosa
Prima di ogni cosa