Una delle uscite più attese di quest'anno era senza dubbio il ritorno di Ghali in versione album. Dopo l'esordio di "Album", appunto, che raccoglieva alcuni dei successi che fecero del cantante uno dei fenomeni della musica italiana e dopo alcuni singoli che non avevano proprio convinto, è uscito "DNA" che conferma la voglia di Ghali di muoversi sulla strada del pop che a un certo punto ha intrapreso in maniera convintissima, con non poche soddisfazioni, e la voglia di ricordare a tutti che è lui – e non Sfera Ebbasta – colui che ha dato il via all'hype attorno alla Trap. Fu "Ninna nanna", infatti, che diede il via all'allargamento nazional popolare di un genere che in pochi anni si è preso la discografia italiana, come immaginario e come numeri.

Le due anime Dna di Ghali: Good Times e Marymango

Ghali è una figura importantissima per la musica italiana di questi anni, esempio di come si possa cambiar vestito, ma anche di come quei cambiamenti non siano sempre pacifici e semplici. La poppizzazione del cantante è da una parte la sua forza, ma dall'altra anche un limite. È l'effetto di questo "DNA", un Dna musicalmente variegato, appunto, che cerca di tenere unite, con risultati alterni, le sue diverse anime (ma chi si sconvolge, forse non ricorda l'alternanza simile di "Rockstar" di Sfera). L'esempio – "Boogieman" (feat Salmo) a parte – è il successo che stanno avendo le due canzoni simbolo di queste anime. Da una parte c'è "Good Times", potenziale hit radiofonica, tra le più ascoltate in streaming e su Youtube e dall'altra parte c'è Marymango, che ha il feat di uno dei più promettenti, ovvero quel tha Supreme che ha conquistato streaming e classifiche con l'album "23 6451" che conteneva anche il successo "blun7 a swishland", per settimane in testa alla classifica dei singoli FIMI. Le due canzoni sono seconda e terza con gli stessi streaming, praticamente, su Spotify, alle spalle del singolo con Salmo.

Il significato di Marymango con tha Supreme

L'autotune sparato di tha Supreme e la produzione firmata con AVA (braccio destro di Capo Plaza) dà subito idea di quello che andremo a sentire e il duetto tra i due fila più che liscio. Il brano è un attacco a chi lo critica e gioca, chiaramente, sul doppio significato del titolo: "ma rimango" nonostante tutto e una varietà di marijuana al mango, appunto. "Ho tre amici, il resto sono conoscenti. Erba alta che non vedo più i serpenti" canta Ghali che lascia a tha Supreme il ritornello e una strofa, oltre alla chiusa a due, appunto, in cui cantano "Vuoi farmi, vuoi farmi fuori, ma rimango, sto fumando Marymango". "Per me è una stella mondiale: Kanye West non l’ha chiamato solo perché non sa della sua esistenza" ha detto Ghali parlando di tha Supreme e dicendosi onorato di aver lavorato con lui, "loco come il Willy Wonka del flow" come canta nella sua strofa in cui dice anche: "Mami, guarda, a ‘sti rapperini gli spacco il mixer (…) Hai finito? Ma dai, bro, col teatrino non ti vorrebbero neanche in show".

Il testo di Marymango

[tha Supreme]
Sai che sono fa-a-atto
Ah-ah-ah, bro, fuck tutti quelli che
Sono fa-a-an tuoi
Affari tuoi, affari tuoi
Sono fa-a-atto
Ah-ah-ah, bro, fuck tutti quelli che
Sono fa-a-an tuoi, ah-ah-ah-ah, boy
Ah, ah-ah-ah-ah, boy

[Ghali]
Sorridi qua in camera, che candid (Cheese)
Nuo-nuo-nuove Lelli Kelly, candy, candy (Candy)
Ho tre amici, il resto sono conoscenti (Conoscenti)
Erba alta che non vedo più i serpenti (I serpenti)
Sopra un'onda come un pazzo con il jet ski, yeah
Sa-sa-sa-sai già che col — che mi prendi (Sto)
Questo contratto è troppo basso, fra', mi offendi (Yeah)
Sono stanco, ho bisogno di un happy ending (Y-y-yeah)
Sono le 3 di notte, sto pensando ancora a me
Buona, eh? L'ho presa da me (Mandami in rec)
La sto pressando con un cavo jack, eh

[tha Supreme]
Sai che sono fa-a-atto
Ah-ah-ah, bro, fuck tutti quelli che
Sono fa-a-an tuoi
Affari tuoi, affari tuoi
Sono fa-a-atto
Ah-ah-ah, bro, fuck tutti quelli che
Sono fa-a-an tuoi, ah-ah-ah-ah, boy
Ah, ah-ah-ah-ah, boy

[Ghali]
Sono sotto come con i black magic (Uoh)
Non mi fermo, sembro Red Bull con i piedi (Yeah)
Scarpa limitata, tutte cascano ai miei piedi (Yeah)
Ho speso più gambe di un cazzo di millepiedi (No che non mi vedi)
Ehi, anzi ora mi vedi (Bling)
Ho anelli come Jury Chechi (Yeah)
Son gioielli, trofei per gli atleti (Bling)
Ho la casa grande come i preti

[tha Supreme]
Tu non vuoi bitch (Bitch), ma vuoi un appiglio
Trovarlo, fra', è easy (Easy), tenerselo no
Tene-tenerselo no, te ne quello che dico in tele'
Televisione, bro, non te lo dicono
Ma, ma, mister, guarda quanti cliché
Mami, guarda, a ‘sti rapperini li spacco il mixer
I miei fan fan': "Yah", i tuoi: "Kill me please, frè'"
Leggi riviste, cose viste e riviste
Bro, un bel quick scope
Sopra ‘sto reggaeton
Non vedo l'ora, direi mo stop
Non credo, brotha, mado', che accollo
Sono loco, loco, loco, lo-lo-lol (Lo-lo-lol, lol)
Tipo il Willy Wonka del flow
Hai finito? Ma dai, bro, col teatrino
Non ti vorrebbero neanche in show

[Ghali e tha Supreme]
Vuoi farmi—, vuoi farmi fuori, ma rimango
Sto fumando Marymango
Vuoi farmi fuori, ma rimango
Sto fumando Marymango
Vuoi f-vuoi f-vuoi farmi fuori, ma rimango (Ma rimango)
E sto fumando Marymango (Marymango)
Vuoi farmi fuori, ma rimango (Sto, Ma rimango, ma rimango)
E sto fumando Marymango (Marymango)
Vuoi farmi fuori, ma rimango (Ma rimango)
E sto fumando Marymango (Marymango)
Vuoi farmi fuori, ma rimango (Ma rimango, ma rimango)
E sto fumando Marymango (Marymango)