Festival di Sanremo 2021
4 Marzo 2021
08:45

Il primo messaggio di Irama dopo la performance registrata, è terzo a Sanremo 2021

“Avrei potuto essere lì, non è dipeso da me”: queste le prime parole del cantante dopo la sua esibizione “in differita”. Irama è infatti in isolamento dopo che un suo collaboratore è stato trovato positivo al Covid. In accordo con gli altri Big, gli è stato permesso di restare in gara, con l’utilizzo della registrazione delle prove generali.
A cura di Valeria Morini
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

In questo Festival di Sanremo diverso da tutti gli altri anche il regolamento può essere stravolto per cause di forza maggiore: accade così che Irama non possa esibirsi in diretta all'Ariston con "La genesi del tuo colore" e che venga mandata in onda la registrazione della prova generale, dal momento che il cantante è in isolamento. Un collaboratore è risultato positivo al Covid e lo stesso Irama, insieme allo staff, è finito in quarantena. Questo il suo primo messaggio dopo la performance in "differita":

Avrei voluto viverlo. Avrei potuto. Ma purtroppo non dipende da me e lo capisco. Va bene così. Grazie per l'amore.

La classifica: Irama è terzo

Si poteva ipotizzare una condizione di svantaggio per Irama, penalizzato dalla mancata presenza in diretta (qui il video dell'esibizione). Evidentemente non è così, perché la classifica generale dopo le prime due serate vede il cantante addirittura al terzo posto, dopo Ermal Meta e Annalisa. La scelta di Amadeus di mantenere Irama in gara, accettata sia da lui che dagli altri artisti, è stata fatta in virtù dell'assenza di pubblico in platea: le condizioni delle prove generali e quelle della diretta, insomma, si equivalgono, al di là del carico emozionale che un artista può provare nel corso della puntata. Anche per l'esibizione con la cover di giovedì 4 marzo verrà mandato in onda il video delle prove.

Irama è negativo al Covid

Precisiamo che Irama al momento risulta negativo al tampone e non presenta sintomi che facciano pensare al coronavirus. "Ringrazio Amadeus e la Rai di avermi teso la mano in questo momento di difficoltà in cui sono capitato purtroppo e grazie per avermi dato l’opportunità di esibirmi comunque e di far parte del Festival rispettando il regolamento", aveva spiegato Irama a RTL 102.5, prima della puntata, "Non posso nascondere la mia desolazione, le prove si chiamano così perché devi affinare gli ascolti e tutto per far sì che la diretta venga come deve venire. Nel video delle prove generali non ci sarà la parte estetica, di show e di performance, non sarà come la serata, sarà una cosa diversa, musicalmente spero che comunque possa creare un’energia con il pubblico e che la canzone piaccia che è la cosa importante”.

498 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
485 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni