Vasco Modena Park
16 Giugno 2017
10:55

Il “Modena Park” di Vasco Rossi ferma anche la maturità, in città niente orali l’1 luglio

Per consentire ai maturandi di partecipare al concerto evento di Vasco Rossi, l’amministrazione modenese ha disposto che sabato 1 luglio le scuole sospenderanno le prove orali. Intanto dagli account social del rocker arrivano nuove immagini del palco.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Vasco Modena Park

Il "Modena Park" è riuscito anche nell'impresa di fermare gli esami di maturità nel capoluogo emiliano. Per consentire ai maturandi la partecipazione al concerto evento di Vasco Rossi al Parco Enzo Ferrari di Modena, che si svolgerà sabato 1 luglio, in quel giorno non si svolgeranno prove orali. L'amministrazione modenese, infatti, ha comunicato in una nota che, nei prossimi giorni, emanerà un'ordinanza che "riguarderà la scuola per consentire la chiusura del 1 luglio con le commissioni di esame, come è emerso da una riunione convocata dall'Ufficio Scolastico, che programmeranno gli orali saltando la giornata di sabato".

Le misure di sicurezza

L'ordinanza riguardante la scuola non sarà l'unica emessa in occasione del live del rocker di Zocca, ma ce ne saranno altre relative alla sicurezza, su temi come vetro e lattine, superalcolici, viabilità e trasporto pubblico e venditori ambulanti abusivi. Inoltre è stato approntato un imponente piano di sicurezza, con migliaia di volontari in allerta.

I fan già a Modena

Nonostante manchino ben due settimane all'evento, alcuni dei 220.000 fan del Komandante attesi, determinati a conquistare a tutti i costi le prime file, sono già arrivati a Modena. Da qualche giorno, infatti, un gruppetto di persone si è stabilito a Parco Ferrari, dormendo in auto e posizionando le tende per "prenotare" il posto in fila. In seguito a una segnalazione dei residenti della zona, però, i "campeggiatori" improvvisati sono stati costretti dallo staff a sgomberare l'area.

La costruzione del palco

Intanto, dai profili social del Blasco, continuano ad arrivare immagini del palco che cresce e dettagli su quale sarà il risultato finale. "Immaginiamo un palazzo di 8 piani rettangolare, largo 150 metri di palcoscenico. Scenografia tutto ferro, effetti luci (sempre le più tecnologicamente avanzate di Giovanni Pinna) e un gioco di schermi enormi che consentono un dialogo continuo con il pubblico". Si preannuncia dunque uno show in cui imponenza e tecnologia la faranno da padroni, rendendo il concerto fruibile e godibile in qualsiasi punto del parco: "5 enormi schermi, per una superficie di oltre 1500 metri quadri: uno centrale gigantesco più altri 4 (due per parte), enormi. Si muoveranno su dei binari, separatamente o tutti insieme, a formare le diverse videoscenografie (40) della regia in diretta: storie dentro la storia. Altri schermi giganteschi saranno sparsi per il parco in maniera da agevolare la visione del concerto a tutti". In più, ci saranno "29 torri di ritardo del suono, con una potenza di uscita tale da consentire l'ascolto in ogni punto del parco, uguale da 5 metri come da 300 metri". Per chi non potrà essere presente a Modena, inoltre, l'evento sarà trasmesso in diretta in 140 cinema in tutta Italia, mentre i momenti salienti andranno anche in onda su Rai 1, in uno show condotto da Paolo Bonolis per celebrare i 40 anni di carriera dell'artista.

27 contenuti su questa storia
La combriccola del Blasco: a Modena Park ho visto 4 generazioni emozionarsi grazie a Vasco
La combriccola del Blasco: a Modena Park ho visto 4 generazioni emozionarsi grazie a Vasco
Anche Lorenzo, il figlio di Vasco a Modena Park: "Quando parte la musica sono solo un fan"
Anche Lorenzo, il figlio di Vasco a Modena Park: "Quando parte la musica sono solo un fan"
Vasco Rossi, la scaletta completa del Modena Park dell'1 luglio 2017
Vasco Rossi, la scaletta completa del Modena Park dell'1 luglio 2017
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni