Attentato a Manchester del 22 maggio 2017
23 Maggio 2017
12:48

Il dramma dell’attentato a Manchester nei commenti ai post di Ariana Grande

“Non hanno ancora ritrovato la mia amica”, scrive un utente in commento all’ultimo post su Instagram della cantante. Non solo solidarietà ad Ariana Grande, ma anche notizie sui soccorsi e il racconto dei momenti drammatici alla Manchester Arena dopo l’attentato terroristico.
A cura di Andrea Parrella
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Attentato a Manchester del 22 maggio 2017

L'attentato alla Manchester Arena alla fine del concerto di Ariana Grande ha causato 22 morti e più di 60 feriti, un bilancio in aggiornamento e ancora non definitivo. In queste ore stanno arrivando messaggi di solidarietà alle famiglie delle vittime da tutto il mondo tramite i social network, generando quel flame che, puntuale, si produce in momenti come questo in cui il mondo viene sconvolto da stragi improvvise e del tutto inattese. Sono tantissimi gli artisti che stanno esprimendo dolore e senso di solidarietà sui social, manifestandolo manche nei confronti della stessa Ariana Grande, che con un post su Twitter ha espresso tutto il dispiacere e il dolore per quanto accaduto, esprimendo quasi un senso di colpa.

Ed è proprio sulle pagine social di Ariana Grande, l'artista più seguita al mondo su Instagram con oltre 106 milioni di follower, che accade qualcosa di molto simile a quanto accadde dopo i fatti del Bataclan sulle pagine pubbliche degli Eagles Death Metal. Molti utenti, in attesa delle dichiarazioni dell'artista, hanno commentato dei vecchi post di Ariana Grande con frasi di solidarietà e rassicurazioni nei suoi confronti. La frase più letta segue questo canovaccio: "Non è colpa tua, se non fosse accaduto al tuo concerto, sarebbe successo da qualche altra parte".

Ma c'è un altro interessante risvolto, perché alcuni utenti hanno addirittura iniziato a condividere informazioni rispetto all'andamento dei soccorsi, persone presenti al concerto, amici o parenti ancora dispersi. Nell'ultimo post Instagram dell'artista, che risale a qualche ora prima del concerto, si trova il commento di una persona: "Non hanno ancora ritrovato la mia amica". E ancora, su Facebook, dove invece è stato pubblicato il messaggio di Ariana Grande, una mamma scrive: "Non è colpa tua, entrambe le mie figlie erano al concerto stasera ed hanno passato una serata bellissima, ma sono ancora bloccate a Manchester. La mia figlia più grande è incinta da 35 settimane e la più piccola ti adora, hanno visto alcune scene terribili stasera, ma stanno bene come stai bene tu. Queste persone malvagie devono smetterla, tu porti gioia alle persone e loro portano solo tristezza, spero che continuerai a dare felicità alle persone". 

🏹 ♡

A post shared by Ariana Grande (@arianagrande) on

F4 Shorts - Manchester
F4 Shorts - Manchester
84 di Comics
Manchester contro i pregiudizi, un giovane musulmano regala abbracci ai passanti
Manchester contro i pregiudizi, un giovane musulmano regala abbracci ai passanti
Manchester, i tatuaggi della solidarietà: un'ape per le vittime dell'attentato
Manchester, i tatuaggi della solidarietà: un'ape per le vittime dell'attentato
7.129 di Cronaca Estera
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni