Nemmeno quest'anno la pandemia ferma il Concertone del Primo Maggio che si tiene a Roma – come da tradizione – nel giorno della Festa dei Lavoratori. Naturalmente la manifestazione organizzata da CGIL, CISL e UIL, che da sempre unisce musica a impegno sociale, si terrà nel rispetto delle regole anti-Covid e in una modalità molto lontana da quella storica nella piazza San Giovanni in Laterano gremita di pubblico. Ecco le prime anticipazioni, con alcuni nomi degli artisti e la location.

I primi ospiti: Piero Pelù, Extraliscio e Bugo

Il primo nome annunciato sulle pagine della kermesse è un Big assoluto. Parliamo di Piero Pelù, che ha confermato la sua partecipazione con un video Instagram: "Sarò con voi, con tutto il mio entusiasmo e la voglia di ricominciare, dopo tutti questi mesi in cui siamo stati fermi". Pelù ha spronato i suoi fan a continuare a osservare le regole anti Covid, per poter tornare al più presto alla normalità. Sul palco vedremo inoltre per la prima volta gli Extraliscio, band romagnola rivelazione del Festival di Sanremo 2021, che all'Ariston (insieme a Davide Toffolo) ha raggiunto il dodicesimo posto con "Bianca luce nera". Il trio rivisita la tradizione del liscio in quello che vien definito "punk da balera" ed è formato da Mirco Mariani, Moreno Il Biondo e Mauro Ferrara. Ci sarà anche un altro artista proveniente da Sanremo 2021, ovvero Bugo, che al Festival della Canzone italiana ha portato "E invece sì". Per lui è il secondo Concertone consecutivo: al Primo Maggio 2020, dopo il Sanremo "choc" dell'esclusione e della lite con Morgan, presentò il singolo "Mi manca", in duetto con Ermal Meta

Dove si tiene il Concertone del Primo Maggio e come seguirlo

Impossibile tenere il Concertone in piazza San Giovanni in Laterano. Per questo, il luogo scelto è la Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma. La struttura ospitò gli artisti anche lo scorso anno, ma in questo caso la manifestazione si svolgerà all'aperto, appunto all'interno della Cavea. Resta da capire se sarà possibile un pur limitato accesso del pubblico. Come di consueto, comunque, il concerto verrà trasmesso integralmente in televisione e in radio. La diretta è prevista su RAI 3 e Rai Radio2. Al centro, non solo le canzoni, ma anche le tematiche di attualità: di certo verrà data voce ai lavoratori dello spettacolo che sono sostanzialmente fermi da un anno e in questo periodo stanno chiedendo in modo attivo il sostegno al settore, come nel caso della protesta dei bauli.

Gli artisti emergenti di 1M NEXT

Altra tradizione che resta invariata, la partecipazione di artisti emergenti, provenienti dal contest 1M NEXT. La finale si tiene giovedì 22 aprile alle ore 18.00 allo Spazio Rossellini di Roma, trasmessa in streaming sulla pagina YouTube del Primo Maggio e su 1mnext.primomaggio.net. Prevede l'esibizione di 12 giovani, tre dei quali parteciperanno al Concertone. Ci sono dieci finalisti: Brujas (Roma), Cargo (Roma), Giorgio Moretti (Roma), Guasto (Portici-na), Junior V (Bari), Marte Marasco (Milano), My Girl Is Retro (Bologna), Neno (Torino), Novaffair (Napoli), Omär (Torino). A loro si aggiungono Marte (Genova), proveniente dalla selezione di Musica Contro le Mafie, e Claire Audrin (Roma), vincitrice del contest Lazio Sound Scouting.