21 Aprile 2022
11:50

I guai giudiziari di ASAP Rocky: dall’aeroporto di Stoccolma a quello di Los Angeles

Dal 2019 al 2022, una cronistoria dei guai giudiziari del rapper ASAP Rocky, fidanzato di Rihanna e padre del suo primo figlio.
A cura di Vincenzo Nasto
ASAP Rocky, Giugno 2019, Stoccolma (Christian Vierig/Getty Images)
ASAP Rocky, Giugno 2019, Stoccolma (Christian Vierig/Getty Images)

Nelle ultime ore si è parlato del rilascio su cauzione da parte del rapper americano ASAP Rocky, indagato per un'aggressione da arma da fuoco avvenuta lo scorso 6 novembre. L'uomo ha lasciato il comando della polizia di Los Angeles dopo aver versato 500mila dollari, mettendo, per adesso, la parola fine alla sua avventura con la giustizia americana. Come ha riportato la NBC, il rapper sarebbe stato coinvolto in una sparatoria a Vista del Mar, località balneare della città della Florida, dove avrebbe sparato colpi di pistola diretti a una vittima ancora non identificata. L'arma da fuoco non avrebbe arrecato danni seri, ma riapre un fascicolo della storia personale del rapper, che non più di tre anni fa fu coinvolto in una rissa in Europa. Era l'estate 2019 e il rapper trascorse alcune settimane in carcere in Svezia, accusato di aggressione con due membri del suo entourage, Bladimir Corniel e David Rispers. I tre vennero arrestati il 3 luglio per aggressione aggravata.

L'artista era appena arrivato a Stoccolma, il 30 giugno 2019, per esibirsi allo Smash Festival, una rassegna internazionale in cui ASAP Rocky sarebbe stato tra gli headliner. Solo alcuni giorni dopo l'arrivo, il rapper e i due membri dell'entourage Bladimir Corniel e David Rispers, ingaggiarono una rissa nei pressi di un fast-food della capitale svedese. L'arresto da parte della polizia di Stoccolma e la detenzione iniziale durata due settimane, rovinò anche i piani del rapper, che avrebbe dovuto suonare nelle settimane successive al Longitude Festival di Dublino e al Wireless Festival di Londra. Cominciarono a girare voci anonime, riportate dal portale TMZ, su un trattamento "disumano" in prigione per il rapper, detenuto nel penitenziario di Kronoberg. A due settimane dall'arresto e con l'ipotesi di un successivo prolungamento della detenzione, il caso ASAP Rocky diventò di risonanza nazionale, costringendo il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il vice presidente Mike Pence a entrare in gioco.

L'ex Presidente, su Twitter, affermò di aver parlato con Kanye West e di voler lavorare al rilascio immediato dei tre, ingaggiando, sempre sui social, una disputa con le istituzioni svedesi, per poi vedersi rispondere dall'ex primo ministro svedese Carl Bildt che il rapper avrebbe ricevuto lo stesso trattamento di qualsiasi altro prigioniero e l‘interferenza di Trump non avrebbe avuto alcun effetto. Dopo che il successivo 30 luglio ASAP Rocky si dichiarò non colpevole al processo, la madre concesse un'intervista a un portale svedese, in cui rivelò che le condizioni del figlio erano stazionarie e che non vedeva l'ora di tornare negli Stati Uniti. Il 14 agosto, a sei settimane dall'arresto, ASAP Rocky, Bladimir Corniel e David Rispers furono dichiarati colpevoli di aggressione ma la pena venne sospesa. Il discorso sembra andare in un'altra direzione tre anni dopo, con la contea e la polizia di Los Angeles che hanno dato la possibilità al rapper di uscire su cauzione, versando 500mila dollari, non temendo la sua fuga dallo stato californiano, come fu per le autorità svedesi.

Nel frattempo, ancora non ci sono voci e dichiarazioni ufficiali da parte del rapper e della sua attuale fidanzata, Rihanna, in dolce attesa del loro primo figlio. La precedente era stata una settimana difficile per la coppia, dopo che si erano rincorse le voci di un presunto tradimento da parte del rapper con la stilista di moda Amina Muaddi. Il gossip sembrava aver toccato minimamente la coppia, che anche sui social, aveva rifiutato di commentare l'accaduto. Potrebbe non accadere lo stesso per l'arresto, con le accuse che questa volta hanno mobilitato la polizia di Los Angeles, che ha prelevato dall'aeroporto della città il rapper, dopo un viaggio con un aereo privato dalle Barbados, dove trascorreva le vacanze con Rihanna.

ASAP Rocky è stato arrestato all'aeroporto di Los Angeles
ASAP Rocky è stato arrestato all'aeroporto di Los Angeles
Rihanna è diventata mamma, è nato il primo figlio con ASAP Rocky
Rihanna è diventata mamma, è nato il primo figlio con ASAP Rocky
Il figlio di Rihanna e ASAP Rocky è il bimbo più ricco dei vip, a quanto ammonterebbe il patrimonio
Il figlio di Rihanna e ASAP Rocky è il bimbo più ricco dei vip, a quanto ammonterebbe il patrimonio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni