23 Settembre 2015
21:08

I Dear Jack si separano, schiacciati dal successo incredibile dei The Kolors?

Alessio Bernabei lascia i Dear Jack, gruppo che uscì trionfante da Amici nel 2014 come rivelazione. Ma un anno dopo arrivano Stash e i The Kolors, che scalano le classifiche, restano lì in vetta e finiscono pure sulla copertina di Rolling Stone.
A cura di Andrea Parrella

Erano stati la rivelazione di Amici nella tredicesima edizione del programma condotto da Maria De Filippi, ma adesso i Dear Jack si sono sciolti. Per la prima volta un gruppo arrivava nella trasmissione ed il successo, al netto della vittoria di Deborah Iurato, era stato chiaramente immediato: i Dear Jack ottenevano il consenso dei Modà, di fatto uno dei gruppi più popolari d'Italia al momento e venivano chiamati per essere la band d'apertura dei concerti del loro tour negli stadi. Insomma, dai club a San Siro il passo è tutt'altro che irrilevante e infatti i Dear Jack, nell'estate 2014 hanno vissuto un vero e proprio tripudio di popolarità, anche perché pure affini ad un certo profilo estetico: il leader piace alle ragazze e indubbiamente le prime canzoni funzionano. Arriva perfino il Festival di Sanremo, per quanto quel "perfino" rischi di essere un po' esagerato, essendo divenuta praticamente una prassi che i concorrenti più in vista dei talent finiscano per passare dall'Ariston (solitamente andando via col bottino pieno). Al Festival dei fiori non è andata proprio nel migliore dei modi, con una canzone non proprio penetrata nella testa delle persone e gli invincibili trionfatori, Il Volo, ad oscurare il resto dei concorrenti.

Ma più che altro l'impressione è che ad aver schiacciato definitivamente i Dear Jack nel corso degli ultimi mesi sia stato il ricambio giunto proprio dalla stessa fucina che aveva dato consacrato Alessio Bernabei e i suoi, ovvero la nuova generazione dei The Kolors. Il gruppo di Antonio Stash ha infatti trionfato a mani basse nella competizione del talent show, continuando con lo stesso passo per tutta l'estate, con un record di permanenza in testa alle classifiche di vendita che non si vedeva da tempo, grazie al singolo "Everyday" (due settimane fa sono finiti anche sulla copertina di Rolling Stone, generando un mare di critiche). Ma quale è stata, in effetti, la differenza tra i Dear Jack e i The Kolors, a parte i gusti personali delle fan che hanno scelto gli uni anziché gli altri? Dopo la novità introdotta coi Dear Jack nel programma, ovvero il primo gruppo, ad Amici serviva un altro elemento di discontinuità e così dopo il primo gruppo in gara ad Amici, i The Kolors sono passati sin dal principio come il primo gruppo veramente bravo in gara ad Amici. Come si fosse creato un alone mediatico che voleva Stash e i suoi fosse i talentuosi a prescindere. Vero o no che fosse non esiste criterio oggettivo a poterlo dimostrare e qui non si sta sostenendo che i The Kolors siano meglio dei Dear Jack o viceversa, ma solo che, probabilmente uno dei fattori che può aver portato all'addio di Bernabei ai Dear Jack dopo un solo anno di permanenza nel contesto musicale italiano, sia stato proprio l'oscuramento mediatico patito nei confronti dei The Kolors.

Gigi D'Alessio a Capodanno 2016 con Morandi, Dear Jack e The Kolors
Gigi D'Alessio a Capodanno 2016 con Morandi, Dear Jack e The Kolors
The Kolors e Dear Jack non si fermano: disco d'oro e di platino per le band
The Kolors e Dear Jack non si fermano: disco d'oro e di platino per le band
Dear Jack, nessuna rivalità coi Kolors e li invitano all'Arena di Verona con Kekko e Briga
Dear Jack, nessuna rivalità coi Kolors e li invitano all'Arena di Verona con Kekko e Briga
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni