115 CONDIVISIONI
8 Dicembre 2015
16:28

Gli Eagles of Death Metal ritornano al Bataclan, il dolore sui loro volti (FOTO)

Struggenti le immagini del gruppo coinvolto negli attentati di Parigi, che a distanza di quais un mese torna all’esterno di quel teatro dove si consumò una vera e propria carneficina.
A cura di Andrea Parrella
115 CONDIVISIONI

Risulta piuttosto difficile commentare le immagini che hanno ritratto, oggi, a Parigi, i componenti del gruppo Eagles of Death Metal mentre si recavano di fronte al teatro Bataclan, luogo della carneficina la sera in cui proprio loro si trovavano sul palco, ad allietare un normalissimo venerdì sera come gli altri per gli spettatori presenti. I componenti del gruppo, in lacrime davanti alle corone di fiori e le decine di migliaia di messaggi, candele e fiori depositati dai passanti in memoria delle vittime, forse non riusciranno mai a spiegare davvero le sensazioni provate al ritorno sul luogo del delitto, quel luogo che li ha visti scampare alla morte senza nemmeno riuscire a capire come sia accaduto. Il loro racconto, riportato in un'intervista di due settimane fa a Vice, era effettivamente fatto di questa pasta, assoluto sconcerto, paura e sgomento che difficilmente riusciranno a cristallizzare in parole.

Gli Eagles of Death Metal sono tornati a Parigi, a sorpresa, per salire sul palco del teatro di Bercy dove gli U2 hanno dato vita al concerto in memoria delle vittime innocenti dei fatti parigini. Si sono uniti in un unico abbraccio con Bono e gli altri componenti del gruppo irlandese, per mostrare la vicinanza ai familiari delle vittime, che hanno perso coloro che amavano. Non potevano non recarsi proprio all'esterno del teatro Bataclan e i loro volti, addolorati, raccontano di un ricordo doloroso che difficilmente potrà essere lenito dal passare del tempo.

La sera del 13 novembre 2015 il gruppo americano si trovava sul palco del teatro Bataclan, una delle sale da concerto più celebri della città, situato a pochi passi da Place de la Republique, quella che nei giorni successivi agli attentati è diventato il luogo per la commemorazione. Nella prima intervista dopo la carneficina dei terroristi, gli Eagles Of Death Metal avevano detto con forze che il loro desiderio sarebbe stato quello di tornare al Bataclan per chiudere quel concerto maledettamente interrotto. Chissà che in futuro non possano riuscirci.

115 CONDIVISIONI
Attacco al Bataclan, gli Eagles of Death Metal salvi: "Il nostro pensiero va alle vittime"
Attacco al Bataclan, gli Eagles of Death Metal salvi: "Il nostro pensiero va alle vittime"
Morto nell'attacco al Bataclan Nick Alexander, lavorava con gli Eagles of Death Metal
Morto nell'attacco al Bataclan Nick Alexander, lavorava con gli Eagles of Death Metal
Il teasere dell'intervista degli Eagles of Death Metal a Vice
Il teasere dell'intervista degli Eagles of Death Metal a Vice
2.472 di MusicaMia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni