395 CONDIVISIONI
14 Novembre 2015
14:12

Chi sono gli Eagles of Death Metal, la band coinvolta nell’attentato di Parigi

Sul web si parla molto degli Eagles of Death Metal, la band americana che era sul palco al Bataclan durante l’irruzione dei terroristi. Ecco il profilo di una band che ama l’ironia e nonostante il nome non ha niente a che vedere con il metal.
A cura di Francesco Raiola
395 CONDIVISIONI

Si sta facendo un po' di confusione attorno agli Eagles of Death Metal, la band che ieri sera era sul palco del Bataclan quando un gruppo di terroristi armati ha fatto irruzione e che è riuscita a salvarsi. Qualcuno, infatti, sui social ha cominciato a indagare su quella band conosciuta in un certo ambiente, ma per nulla mainstream, nonostante sia formata da uno dei personaggi più noti del mondo musicale contemporanea, ovvero Josh Homme, fondatori di band come Kyuss e Queens of the Stone Age che ieri, però, non era presente nel locale. Il gruppo, infatti, nonostante il nome (che tradotto è ‘Le aquile del Death Metal') non ha niente a che vedere con il metal, anzi. Quella formata da Homme e Jesse Hughes, infatti, è una band che fa blues rock, di stampo anni '70 a cui mescolano, come il loro nome dimostra, tanta ironia, come scrive anche la Universal nella presentazione dell'ultimo album, dove si legge: "Secondo la leggenda un amico fece conoscere a Joshua Homme il death metal e Homme si chiese come potesse suonare un incrocio tra gli Eagles e il death metal" e il loro primo album, del 2004 si chiamava ‘Peace, Love and Death Metal'.

Abbiamo una regola con gli Eagles of Death Metal – ha dichiarato il cantante in una recente intervista a Rolling Stone (via) – che è uno show di puro diveryimento e vogliamo che tutti ne facciano parte.

E come dimostra anche la copertina del loro ultimo album ‘Zipper Down' che arriva dopo sette anni da ‘Heart On', che rappresenta una donna che si cala la zip di un giubbino di pelle mostrando i seni, censurati, però, dalle facce dei due componenti principali della band. Eppure per il gruppo che ha rivendicato l'attentato di ieri sera che ha colpito anche il Bataclan, il pubblico era immorale, anzi, per la precisione, erano ‘centinaia di idolatri in una festa di perversione', confermando che i luoghi non erano stati scelti a caso, ma con una volontà precisa, così come successo ad esempio per lo Stade De France, dove si stava giocando Francia-Germania davanti a François Hollande. Luoghi scelti minuziosamente, che hanno trasformato una serata normale in uno dei locali di musica più amati della Capitale in una strage.

E visto che a volte la tragedia ha un risvolto beffardo, pare che il gruppo armato sia entrato mentre la band suonava ‘Kill the Devil'. Nonostante la bagarre, comunque, il gruppo è riuscito a fuggire, trasportato verso un'uscita secondaria, prima di fermarsi con i fan a un tavolino di un bar tra rue Oberkampf et boulevard Voltaire dove, scrive Le Point, ‘avevano ancora difficoltà a capire quello che stava succedendo'. Tornati in albergo, questa mattina la band pare sia ripartita per gli Stati Uniti, in attesa di capire cosa ne sarà del tour europeo che avrebbe dovuto toccare l'Italia a inizio dicembre.

395 CONDIVISIONI
Il teasere dell'intervista degli Eagles of Death Metal a Vice
Il teasere dell'intervista degli Eagles of Death Metal a Vice
2.472 di MusicaMia
Parigi, gli Eagles of Death Metal ospiti al concerto degli U2
Parigi, gli Eagles of Death Metal ospiti al concerto degli U2
87 di Attualita
Eagles Of Death Metal e U2 a Parigi: "Insieme con le famiglie delle vittime"
Eagles Of Death Metal e U2 a Parigi: "Insieme con le famiglie delle vittime"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni