1.247 CONDIVISIONI
14 Febbraio 2015
22:17

Gli errori di Gianna Nannini in “Sei nell’anima” sul palco di Sanremo (VIDEO)

La rocker senese Gianna Nannini è uno degli ospiti di punta della serata finale del Festival di Sanremo dove ha presentato il brano scritto da Don Backy “L’immensità” e “Sei nell’anima”, di cui, però, sbaglia gli attacchi. Purtroppo, però, a causa di un’indisposizione del cantante è saltato il duetto con Massimo Ranieri.
1.247 CONDIVISIONI

Gianna Nannini è senza dubbio la donna del rock italiano. La Nannini è uno degli ospiti di quest'ultima serata del Festival di Sanremo sul cui palco è già stata ospite, una volta, nel 2007, per presentare la sua opera "Pia dei Tolomei" e una seconda volta, non di persona, ma come autrice di quello che sarebbe stato il brano vincitore, ovvero "Colpo di fulmine", portata al successo da Giò di Tonno e Lola Ponce. Questa sera la cantante si è esibita ne "L'immensità", singolo tratto dal suo ultimo album "Hitalia", una raccolta di alcuni dei successi cantautoriali italiani del passato rivisitati in chiave rock. Il brano un vero e proprio omaggio alla manifestazione visto che è il successo più grande della coppia Johnny Dorelli/Don Backy che la portarono proprio a Sanremo nel 1967, quando si piazzò al nono posto, rimanendo, però, nel cuore degli italiani e nella storia musicale del Paese: "Io Don Backy l’ho conosciuto da piccolina quando sono andata a Livorno al suo concerto travolgente – ha spiegato la Nannini quando lanciò l'album -. Gli ho detto “io voglio diventare una cantante che devo fare?” Mi sono presentata vestita di pelle e mi ha detto …che il personaggio…il personaggio c’era insomma ma voleva sentire la voce". Alla fine del pezzo la cantante ha anche ripreso scherzosamente il conduttore che nel pronunciare il nome del suo album ispira la "i": "Carlo senza il singhiozzo. Italia con l'acca".

La Nannini si perde in "Sei nell'anima"

Lo scopo di quest'album è "far sentire questa canzoni in un'altra versione e non perderle. La cosa importante è che hanno fatto storia della musica italiana, come hai fatto tu col festival" ha detto la Nannini prima di cantare uno dei suoi successi più grandi, ovvero "Sei nell'anima", inclusa in "Grazie" del 2006. Purtroppo però, la cantante senese si perde proprio in uno dei suoi cavalli di battaglia, sbagliando spesso gli attacchi e fermandosi più volte e beccandosi qualche fischio, prima, però, della standing ovation finale.

La mancata esibizione con Massimo Ranieri

Purtroppo a causa di un problema di salute è saltato un duetto molto atteso che avrebbe visto la rocker esibirsi con uno Massimo Ranieri, che pure di Sanremo sa qualcosa, avendolo vinto nel 1988 con "Perdere l'amore". In mattinata, purtroppo, Carlo Conti ha dovuto annunciare l'impossibilità di esibirsi da parte del cantante napoletano che ha una febbre altissima e non ha potuto, quindi, duettare in "O sole mio": "È a letto con la febbre altissima – ha detto Conti questa mattina -. Avevamo preparato questa cosa fantastica con Gianna Nannini ma non si farà. Massimo ha dovuto annullare anche altre serate”.

1.247 CONDIVISIONI
Gianna Nannini sull'errore al Festival: "Ho fatto un troiaio. W chi sbaglia"
Gianna Nannini sull'errore al Festival: "Ho fatto un troiaio. W chi sbaglia"
Da Sanremo ad Amici, gli errori di Gianna Nannini in tv che non influenzano le vendite
Da Sanremo ad Amici, gli errori di Gianna Nannini in tv che non influenzano le vendite
Sanremo: Massimo Ranieri è malato, salta il duetto con Gianna Nannini
Sanremo: Massimo Ranieri è malato, salta il duetto con Gianna Nannini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni