I tre concerti di Ed Sheeran in Italia sono stati senza dubbio uno degli eventi musicali dell'estate italiana. Il cantante inglese, che tra qualche giorno pubblicherà il suo nuovo album, infatti, ha tenuto tre concerti nel nostro paese, partendo da Firenze, dove si è esibito all'interno del Firenze Rocks, passando per lo Stadio Olimpico di Roma, fino alla conclusione con un concerto allo Stadio San Siro di Milano che ha chiuso il periodo italiano. Sono stati tanti gli artisti che sono andati a vedere dal vivo Sheeran, qualcuno si è fatto anche una foto, come accaduto a Ultimo, che l'ha portata sui suoi social, altri sono stati tra il pubblico.

I post di Aurora ed Eros

Tra questi c'erano anche Eros Ramazzotti con la figlia Aurora, e anche Michelle Hunziker, madre di Aurora, che era lì, però, accompagnata da Diletta Leotta. Proprio la ragazza ha voluto postare una foto che la ritraeva abbracciata al padre, che qualche settimana fa ha dovuto operarsi alle corde vocali, rinviando la leg americana del suo tour, e che è pronto a tornare sul palco tra qualche giorno. Aurora ha postato una foto con il padre scrivendo: "In amore e in musica", mentre Eros ha voluto scherzare, a proposito delle foto con Sheeran e postando una foto con alle sue spalle un cartellone del concerto ha scritto: "Anche io ho un selfie con Ed, tié".

In amore e in musica.❤️

A post shared by Aurora Ramazzotti (@therealauroragram) on

Al concerto di Vasco Rossi

Per Aurora è periodo di concerti, qualche giorno fa, infatti, postò una foto che la ritraeva sulle spalle del fidanzato Goffredo Cerza, mentre erano al concerto di Vasco Rossi, postando una foto con un post che recitava: "La tradizione vuole che quando a un concerto di @vascorossi parte “Rewind” si salga sulle spalle del proprio compagno e ci si tolga la maglietta. @kingcerz non mi ha dato neanche il tempo di godermi il momento che mi ha messa giù dicendo che aveva caldo. Nel frattempo una dolce signorina di fianco a noi ha tolto il reggiseno🤪e diciamo che dopo aver rimproverato Goffredo per aver guardato un po’ troppo a lungo ho realizzato di non essere mai stata a un concerto in cui fosse concesso un tale gesto di libertà. Sono rimasta incantata dall’atmosfera di quel parterre di anime libere e felici, ognuno col suo viaggio, ognuno diverso☺️ Grazie Vasco per avermi fatta sentire parte di un qualcosa. Come se ne facessi parte da sempre nonostante fosse la mia prima volta".