Eros Ramazzotti è stato obbligato a fermarsi a causa di un problema alle corde vocali e per questo dovrà stare fermo circa un paio di mesi mettendo uno stop al suo tour mondiale partito lo scorso febbraio con la data zero di Mantova che aveva dato il la alla leg che lo aveva visto impegnato in tutta Europa, prima di tornare in Italia per una serie di date sold out. Il cantante si era esibito tra Italia ed Europa per tutti i mesi di marzo e aprile, prima di un periodo off che gli sarebbe servito per spostare tutto tra nord, centro e Sud America dove era atteso proprio l'8 maggio, quando avrebbe tenuto i primi tre concerti il 14 a Guadalajara (Auditorium Telmex), il 16 a Mexico City (Auditorio Nacional), il 18 a Monterrey (Banamex Auditorium) prima dello spostamenti a nord, con un concerto al Greek Theatre di Los Angeles.

Le parole di Ramazzotti

Per annunciare questo stop, il cantante ha scelto i suoi social su cui ha postato un selfie con il medico che lo ha operato e delle scuse per tutti i suoi fan, scritti sia in italiano, ovviamente, che in inglese e in spagnolo. Queste sono state le parole di Ramazzotti: "Alla fine della prima fase del tour ho dovuto necessariamente fermarmi per farmi operare alle corde vocali per un problema di ispessimento e per ritornare ancora più forte di prima. Ora dovrò stare fermo e riabilitarmi per due mesi. Mi dispiace per i miei fan sparsi in nord, centro e sud America".

Quando recupererà le date

Il cantante ha poi aggiornato tutti sui tempi di recupero e quando recupererà questi concerti: "Recupererò tutto l’anno prossimo ma in Europa riprenderò regolarmente l’11 luglio a Locarno per 2 mesi di festival musicali. Grazie al prof. Markus Hess per la sua grande professionalità. Grazie a voi per l’affetto di sempre".

Il Vita ce n'è tour

Lo spettacolo che ha messo su Eros Ramazzotti si compone di 30 canzoni che attraversano tutta la carriera di uno dei cantanti più amati del Paese e uno dei pochi conosciuto anche fuori dai confini nazionali, sia in Europa che nei paesi latini. In scaletta ci sono alcuni dei suoi più grandi successi ("Più bella cosa", "Dove c'è musica", "Adesso tu") che gli hanno permesso di costruirsi una carriera come la sua che alcuni brani del nuovo album, "Vita ce n'è", appunto, che dà il titolo al tour. Sul palco col cantanti ci sono anche Luca Scarpa (Direttore musicale, piano), Giovanni Boscariol (Tastiere), Giorgio Secco Christian Lavoro (Chitarra), Paolo Costa (Basso), e le tre new entry internazionali Corey Sanchez (Chitarra), Eric Moore (Batteria) fenomeno dell’r’n’b e della musica gospel e Scott Paddock (Sassofono), americano celebre per le sue influenze jazz che ha collaborato, tra gli altri, anche con artisti del calibro di Natalie Cole, Jackson Browne, Ray Charles. Ad accompagnare la voce di Eros, Monica Hill e Giorgia Galassi (Cori).

ALLA FINE DELLA PRIMA FASE DEL TOUR HO DOVUTO NECESSARIAMENTE FERMARMI PER FARMI OPERARE ALLE CORDE VOCALI PER UN PROBLEMA DI ISPESSIMENTO E PER RITORNARE ANCORA PIÙ FORTE DI PRIMA. ORA DOVRÓ STARE FERMO E RIABILITARMI PER DUE MESI. MI DISPIACE PER I MIEI FAN SPARSI IN NORD, CENTRO E SUD AMERICA. RECUPERERÒ TUTTO L’ANNO PROSSIMO MA IN EUROPA RIPRENDERÓ REGOLARMENTE L’11 LUGLIO A LOCARNO PER 2 MESI DI FESTIVAL MUSICALI. GRAZIE AL PROF. MARKUS HESS PER LA SUA GRANDE PROFESSIONALITÀ. GRAZIE A VOI PER L’AFFETTO DI SEMPRE. EROS ❤ . AL FINAL DE LA PRIMERA FASE DE LA GIRA FUE NECESARIO PARA MI PARARME PARA OPERARME A LAS CUERDAS VOCALES PARA UN PROBLEMA DE ESPESURA, Y PARA DEVOLVER MÁS FUERTE QUE ANTES. AHORA TENGO QUE PARARME Y REHABILITARME POR DOS MESES. LO SIENTO POR MI FANS EN EL NORTE, CENTRO Y AMÉRICA DEL SUR. RECUPERARÉ TODO EL PRÓXIMO AÑO, PERO EN EUROPA VOY A RECOMENZAR REGULARMENTE EL 11 DE JULIO, EN LOCARNO, POR 2 MESES DE FESTIVALES MUSICALES. GRACIAS AL PROF. MARKUS HESS POR SU GRAN PROFESIONALISMO. GRACIAS A USTED POR EL AFECTO DE SIEMPRE. EROS ❤ . AT THE END OF THE FIRST LEG OF THE TOUR I NECESSARILY HAD TO STOP TO GET A SURGERY ON MY VOCAL STRINGS BECAUSE OF A THICKENESS PROBLEM AND IN ORDER TO RETURN STRONGER THAN BEFORE. NOW I MUST STOP AND REHABILITATE FOR TWO MONTHS. I'M SORRY FOR MY FANS ALL OVER THE NORTH, CENTER AND SOUTH AMERICA. I WILL MAKE UP ALL NEXT YEAR BUT IN EUROPE, THE TOUR WILL REGULARLY START OVER ON JULY 11, IN LOCARNO, FOR 2 MONTHS OF MUSICAL FESTIVALS. THANKS TO PROF. MARKUS HESS FOR HIS GREAT PROFESSIONALISM. THANKS TO ALL OF YOU FOR YOUR EVER AFFECTION. EROS ❤

A post shared by Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros) on