"Io sono bella" di Emma Marrone è una canzone, certo, ma anche un inno rivolto a tutte le donne – ma il campo può essere allargato -, un'affermazione contro le critiche. L'ultimo singolo della cantante, primo del suo nuovo progetto, regalatole da Vasco Rossi e Gaetano Curreri, ma firmato anche da Gerardo Pulli e Pietro Romitelli con la produzione di Dardust, è uscito pochi giorni fa e la cantante, complice anche il video uscito da poco e pensato da lei (che a un certo punto prende le sembianze di Mena Suvari, coperta di rose in American Beauty), ci sta costruendo attorno un messaggio universale che non è affatto nuovo per lei, che da tempo, ormai, è in prima linea contro hater e bodyshaming.

Io sono bella

Lo ribadisce forte anche Vasco Rossi in questo pezzo scritto, come ha spiegato, cercando di mettersi nei panni della cantante e cantando "Ti direi sono stanca di essere come mi vogliono tutti, sono stanca di vivere come vorrebbero gli altri, se vuoi restare va bene, va bene" e nel ritornello "Io sono bella, sono bella  sono bella, sì, ma non mi frega niente. Io sono bella, sono bella, sono bella, sì, io sono bella sempre". Insomma, un concetto che la cantante ha già espresso più volte in musica o sui social ma che ha voluto esprimere ancora una volta con un post su Instagram seguito proprio all'uscita del video e rivolto a tutti.

Un sorriso contro le critiche

Proprio quel ‘non mi frega niente" le dà il la per una riflessione: "Facile a dirsi ma il più delle volte applicare questo mantra diventa una cosa super difficile da fare. Riuscire ad essere totalmente se stessi davanti agli ‘altri' è un processo a volte lungo e delicato. Vivere la nostra vita in modo totalmente indipendente da quello che può essere il giudizio e la critica degli altri spesso sembra impossibile. Si può fare però. Ci vogliono coraggio, intelligenza e un po’ di pazienza" dice la cantante che spiega di rivolgersi a tutti, "non solo alle donne. Sexy, trasgressivi, impacciati, goffi, simpatici, timidi, spaventati, coraggiosi, Con qualche kilo in più, qualche capello in meno, arrabbiati, felici, stanchi, super energici, insomma… mi avete capito.. Ecco siate sempre voi stessi e siate soprattutto onesti con voi stessi. Questo vi renderà ‘BELLI'. E quando qualcuno vi giudica e vi critica con un po’ troppo veleno (e quindi non è più ‘la mia opinione' ma diventa un’offesa) Fate come me .. Immaginatevi sotto una pioggia fresca che lava via tutto … E sorridete! ps: lo so che questi papiri non sono Cool 😎 Ma io sono questa. #IOSONOBELLA"