3.016 CONDIVISIONI

Emma Marrone e la mancanza del padre: “Non so più chi ca**o sono senza te, canto per sopravvivere”

A due mesi dalla morte del padre Rosario, Emma Marrone gli dedica un ricordo carico di dolore. Anche salire sul palco è doloroso, ora che lui non c’è più. “Io su quel palco però ci salgo lo stesso. Ma non è più lo stesso. Niente è più come prima senza di te. Mi trascino nelle cose”.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Giulia Turco
3.016 CONDIVISIONI

Immagine

Sono passati due mesi dalla morte di Rosario Marrone, l'amato papà della cantante salentina scomparso lo scorso settembre dopo una battaglia contro la leucemia. Ogni palco la riporta a lui con la mente e ogni giorno è sempre più pesante la sua assenza. Emma si apre ai fan e condivide con loro tutto il dolore di questo momento che ancora brucia.

Il pensiero di Emma Marrone a suo padre prima di salire sul palco

Luoghi ed eventi importanti come il palco del Teatro degli Arcimboldi riportano Emma al pensiero del padre. È subito dopo la sua performance sulle note di ‘L’anima vola’ parte del tour di Elisa, che la cantante dedica ad Instagram uno momento di malinconia. “Prima di salire sul palco e subito dopo, appena scendevo da quel palco. Io ti telefonavo. Chissà mia, amore di papà. Com’è andata? Tutto bene?”, ricorda.

Adesso io ti chiamo ma tu non mi rispondi. Io su quel palco però ci salgo lo stesso. Ma non è più lo stesso. Niente è più come prima senza di te. Mi trascino nelle cose, le gambe sono stanche come l’anima, trema tutto, anche la voce trema perché vorrei urlare il tuo nome che va giù nella gola insieme alle lacrime. Eri la mia ancora e il mio porto sicuro. La misura giusta di tutte le cose. Eri semplicemente papà e io ero la figlia del suo papà.

Che fatica essere me senza di te. Che fatica ricominciare da capo senza il capitano. La nave adesso è solo nelle mie mani. Ma ricordo perfettamente La Rosa dei venti che ti eri tatuato sul braccio. So dove punta il nord. E se il motore non parte ho le braccia forti per remare. Eravamo Due di due come nel romanzo di Andrea de Carlo. Ora non so cosa ca**o sono papà. La verità è questa. Canto per istinto. Per sopravvivere. Canto solo per te. Perché adesso io non sento niente. Niente papà. Sento solo te.

Immagine

La scomparsa del papà di Emma Marrone

La notizia della morte del padre è arrivata da Emma Marrone lo scorso settembre. Rosario Marrone, salatino di origine, è stato un musicista che ha trasmesso ad Emma tutto l’amore per la musica. In diverse occasioni padre e figlia si sono esibiti sullo stesso palco, lui è sempre stato per lei un punto di riferimento nella sua carriera. È morto a 66 anni a causa della leucemia, contro la quale ha lottato fino agli ultimi mesi di vita, come ha raccontato la cantante.

3.016 CONDIVISIONI
Chi era Rosario Marrone, padre di Emma e musicista morto a 66 anni
Chi era Rosario Marrone, padre di Emma e musicista morto a 66 anni
Emma Marrone attacca dopo la morte del padre: "Speculazioni sul suo nome"
Emma Marrone attacca dopo la morte del padre: "Speculazioni sul suo nome"
Emma Marrone piange ricordando il padre: “Ho lasciato tutto per stargli accanto fino alla fine”
Emma Marrone piange ricordando il padre: “Ho lasciato tutto per stargli accanto fino alla fine”
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni