Elettra Lamborghini ha annunciato il suo primo album che uscirà i prossimo 14 giugno e si intitolerà "Twerking Queen" (Universal Music). Ad annunciarlo è lei stessa sui suoi canali social su cui posta quella che probabilmente sarà la copertina: "TWERKING QUEEN👑 My first Album is coming bicciss!!😍 Il mio primo Album sta arrivando!! ⚠Out 14 JUNE" scrive. La cantante,a ttualmente impegnata con il ruolo di giudice di The Voice of Italy, assieme a Gigi D'Alessio, Gué Pequeno e Morgan, è uno dei personaggi più discussi di questi anni, a livello musicale e non solo, visto quel cognome ingombrante ma soprattutto due singoli di successo come "Pem Pem" e "Mala".

Il successo di Pem Pem e Mala

Il primo singolo, soprattutto, è quello che le ha dato una enorme popolarità, il video conta, oggi, oltre 100 milioni di visualizzazioni, mentre quello di "Mala" è a 35 milioni: "C'è stata una relazione di odio e amore con quella canzone perché inizialmente era molto diversa da come è adesso. Ero molto affezionata alla prima versione, però adesso le voglio bene alla mia ‘Pem Pem'" disse a Fanpage.it parlando del successo internazionale della canzone, mentre del video del secondo singolo spiegò: "Mi piace molto, ho voluto la scena del bacio con la ragazza, gli outfit li ho scelti io con il mio stylist, quindi è un'idea che sento molto mia".

La regina del twerk

Il titolo dell'album d'esordio riprende il nome con cui è conosciuta Elettra Lamborghini, ovvero "Tweerking Queen", avendo fatto del movimento una delle sue caratteristiche: basta guardare uno dei suoi video per capirne il motivo: "Mi chiamano la ‘twerking queen', da quando ho iniziato con ‘Pem Pem' tutti mi chiedono ‘ma come fai?', non è tanto difficile, prima o poi dovrò aprire un'accademia di twerking o qualcosa del genere" spiegò sempre a Fanpage.it. Nei commenti al suo post su Instagram, sono arrivati subito tanti complimenti dai suoi amici, da Sfera Ebbasta a Dj Shablo, passando proprio per Gué – che la volle al suo fianco, assieme proprio a Sfera per "Lamborghini (RMX)" -, Luché e Charlie Charles. Nei prossimi giorni ci saranno maggiori info su tracklist, singoli e collaborazioni.