Cosa vogliono sapere gli italiani su Elettra Lamborghini? Basta chiederlo a Google, ma per avere delle risposte Fanpage.it si è rivolta direttamente alla regina del twerking. Dal successo strepitoso dei singoli "Pem Pem" e "Mala" al sogno di adottare una bambina, passando per il rapporto con Sfera Ebbasta fino ad arrivare alla religione e al nonno Ferruccio, ecco tutte le curiosità degli italiani, ai quali Elettra risponde direttamente con sincerità e ironia.

Il successo di "Pem Pem"

"Instagram! Dunque il mio Instagram è elettramiuralamborghini – esordisce ridendo Elettra Lamborghini – "condivido le mie foto twerkate più che si può. Sono io, me stessa, non sono neanche tanto social per la verità, dovrei esserlo di più". La 24enne bolognese, ha raggiunto 3,5 milioni di follower con 90 post pubblicati, un successo straordinario che commenta così: "Dicono che sono divertente, sono molto spesso in trend topic, che ti devo dì!". Elettra è diventato un caso internazionale nel mondo del reggaeton con il suo primo singolo "Pem Pem": il video del brano ha collezionato 76 milioni di visualizzazioni, catapultandola dal mondo della televisione a quello della musica. "C'è stata una relazione di odio e amore con quella canzone – spiega – perché inizialmente era molto diversa da come è adesso. Ero molto affezionata alla prima versione, però adesso le voglio bene alla mia "Pem Pem".

"Mala", il fenomeno social e il twerking

Con l'uscita di "Mala" a distanza di un anno dal primo singolo, Elettra è riuscita a consolidare il suo successo musicale e il video – girato dagli YouNuts!, storici videomaker del mondo rap – in meno di un mese ha già raggiunto 8 milioni di visualizzazioni, anche grazie alle scelte della cantante: "Il video mi piace molto, ho voluto la scena del bacio con la ragazza, gli outfit li ho scelti io con il mio stylist, quindi è un'idea che sento molto mia". Uno degli ingredienti principali, come già avvenuto per "Pem Pem" è il twerking: "Mi chiamano la ‘twerking queen', da quando ho iniziato con ‘Pem Pem' tutti mi chiedono ‘ma come fai?' non è tanto difficile, prima o poi dovrò aprire un'accademia di twerking o qualcosa del genere".

Il rapporto con Sfera Ebbasta

"Gli voglio un gran bene, so che è pieno di persone che vorrebbero vederci insieme". Elettra risponde a quanti ipotizzano una relazione con il fenomeno della trap Sfera Ebbasta: "Per ora lavoriamo solo insieme, altrimenti non avrei nessun problema a dirlo. Se qualche tipa dovesse provarci con lui però… sì, sono decisamente molto gelosa, proprio perché gli voglio un gran bene e so che lui è una persona molto buona, è supertalentuoso e quindi non vorrei che uscisse con una qualsiasi". Ma la risposta alla domanda degli italiani "Avete una relazione?" è: "No, mi dispiace…" ma poi si affretta ad aggiungere uno speranzoso "per ora".

Il rapporto con dio e la religione

"Da tre anni a questa parte sono diventata super religiosa e ho avuto un periodo in cui sono stata fortemente attaccata a Dio. Vado a messa più volta che posso, però è una cosa molto privata quello che è successo a me: una cosa molto bella, un avvicinamento molto forte, per cui lo tengo molto privato". Elettra si dice fiera di se stessa: "Sono una bravissima ragazza, anche se non sembra, forse per i miei video, perché non ho nessun problema a esibire il mio corpo, con il quale ho un bellissimo rapporto. Quando sono fidanzata sono strarispettosa".

Elettra e Lamborghini

"Sono contenta da una parte che molte persone spesso mi chiedano: ‘Ma è il tuo nome d'arte?' , mi fa piacere perché è proprio il mio vero nome e non viene associato automaticamente alle macchine – Elettra è, infatti, la nipote di Ferruccio Lamborghini, fondatore dell'omonima casa automobilistica – Ho la mia vita, non ho colpa di essere nata in una famiglia così importante e non devo sentirmi in dovere di superare quello che ha fatto mio nonno. Sono molto contenta, nel mio piccolo, di quello che sto facendo".

Il sogno di diventare madre

Lo dice Elettra a chi si chiede sul web se ne abbia: "No ancora no, muoio dalla voglia di avere una bimba o anche un bimbo, voglio avere una famiglia, insomma ma voglio avere anche l'età giusta –  Elettra è nata il 17 maggio 1994 – Ho ancora tantissime cose da fare per cui non voglio privare, un giorno, mio figlio di tutte le attenzioni. Mi piacerebbe un giorno adottare una bimba africana perché è il mio sogno, ma purtroppo in Italia mi sa che non me lo lasceranno fare, perché devo aspettare 3 anni di matrimonio, vediamo!". Ogni cosa all'età giusta dunque, il discorso per Elettra vale anche per la sua passione per i piercing: "Ah, piercing, Elettra Lamborghini ha piercing? Sì, una marea, ne ho 42, però sto iniziando a calare, perché penso che tutto abbia un'età".