Eros Ramazzotti (credits Brainstorm Agency)
in foto: Eros Ramazzotti (credits Brainstorm Agency)

Eros Ramazzotti torna in Italia. Il cantante, infatti, partito all'estero con il "Vita ce n'è tour" rimette piede sul suolo nazionale per portare il suo show prima al Pala Alpitour di Torino, dove è già un sold out, prima di prendersi Milano con ben 4 concerti che lo vedranno protagonista al  Mediolanum Forum di Assago (MI) il 5, 6, 8 (sold out) e 9 (sold out) marzo a cui si aggiungono anche 4 appuntamenti al Palazzo dello Sport di Roma il  12, 13, 15 (sold out) e 16 marzo (sold out).

I sold out tra Germania e Lussemburgo

Insomma, il cantante romano torna in patria dopo la standing ovation che lo ha accolto in questo primo giro oltre confine, con la partenza all'estero dall’Olympiahalle di Monaco di Baviera, in cui si è esibito in due serate che hanno registrato il tutto esaurito, in quella Germania che è uno dei Paesi in cui da tempo ha costruito un enorme successo e successivamente ha completato l'en plein con il sold out alla Rock Hall in Lussembrgo (ma si è esibito anche a Stoccarda e Colonia).

Tour mondiale e i concerti all'Arena di Verona

Il tour del cantante è organizzato in modo da alternare Italia, Europa e mondo, con 81 tappe in 32 paesi del mondo e circa 450 mila biglietti venduti. Il cantante, infatti, dopo il ritorno in Patria ripartirà subito per alcuni concerti europei che terrà, tra l'altro, a Lione, Madrid e Barcellona, Zurigo, Parigi e Bruxelles, prima di attraversare l'Oceano per un lungo tour nelle Americhe in cui toccherà Rio de Janeiro e New York passando per Boston, Chicago, Buenos Aires, Santiago del Chile. In Italia tornerà, poi, ad agosto con i tre concerti speciali che terrà al Teatro Antico di Taormina (3, 4, 6 agosto) e all'Arena di Verona (11, 12, 14 settembre), ma il tour proseguirà fino a dicembre, quando vedrà la fine col concerto previsto per il 17 al PalaModigliani di Livorno.