Eros Ramazzotti (crediti Julian Hargreaves)
in foto: Eros Ramazzotti (crediti Julian Hargreaves)

L'ultimo album di Eros Ramazzotti "Vita ce n'è", dopo l'esordio in testa alla classifica continua a mantenersi nelle posizioni alte della classifica e il cantante romano annuncia novità per quanto riguarda il suo tour mondiale. Uno dei pochi a potersi permettere un vero e proprio tour mondiale, dopo l'annuncio di 60 concerti e date in Nord e Sud America, dove toccherà città come New York, Los Angeles, Miami, Chicago, Toronto, Mexico City, Buenos Aires, Rio De Janeiro, San Paolo, Santiago del Cile ha aggiornato il calendario con altri 14 appuntamenti in Europa per il "Vita ce n'è World Tour" che, stando a quanto annunciato dagli organizzatori pochi giorni fa, avrebbe già venduto 200 mila biglietti, con un sold out annunciato per la data iniziale del 17 febbraio a Monaco di Baviera, in quella Germania che lo ama da sempre.

Nuove date all'Arena di Verona

Il tour di Ramazzotti, quindi, partirà in Europa, si sposterà oltreoceano prima di tornare in Europa e in Italia tra luglio e agosto, quando suonerà in Francia, Italia, Spagna, Austria e Croazia toccando anche l’11, il 12 e il 14 settembre l’Arena di Verona e il 3, 4, 6 agosto il Teatro Antico di Taormina con tre speciali appuntamenti a cui si aggiungono anche altre due tappe italiane che lo vedranno impegnato il 16 luglio al Lucca Summer Fest, uno dei festival più noti del paese e il 18 luglio, invece, a Nichelino, in provincia di Torino per lo Stupinigi Sonic Park.

Il significato di In primo piano

"Vita ce n'è" ha esordito in testa anche nelle classifiche di Austria e Svizzera, raggiungendo la Top 10 in Belgio, Spagna e Germania, e da oggi, invece, sarà in rotazione radiofonica e online con un video il singolo "In primo piano", la canzone scritta da Jovanotti, Christian Rigano, Riccardo Onori con testo dello stesso Cherubini che nella nota stampa è descritta così: "Un amore lontano, ma vicino al tempo stesso, così vicino da essere “in primo piano”. Un amore che riesce a mettere il cuore a posto e a mandarlo in pezzi, che confonde e commuove, un sentimento per cui “si riallineano le stelle in cielo, sparisce tutto quello che non c’è e sembra tutto così vero”.