Dave Mustaine (foto: Jesse Grant/Getty Images for NAMM)
in foto: Dave Mustaine (foto: Jesse Grant/Getty Images for NAMM)

Con un post sui loro social i Megadeth annunciano il ritorno in tour, a sette mesi dall'annuncio della diagnosi di cancro di Dave Mustaine. Lo scorso giugno, infatti, il chitarrista, voce e fondatore della band aveva annunciato di avere un cancro alla gola: "Mi è stato diagnosticato un cancro alla gola – scrisse sui social -. Chiaramente è qualcosa che merita rispetto che che affronterò a testa alta, ma ho affrontato ostacoli anche prima", annunciando al contempo la sospensione del tour della band, anche se non avrebbero sospeso il lavoro in studio per la registrazione del nuovo materiale per il prossimo album.

Il ritorno dei Megadeth dopo la malattia di Mustaine

"I Megadeth sono tornati. Non vediamo l'ora di tornare a incontrarvi e suonare per voi nel 2020. Quali canzoni vi piacerebbe ascoltare" ha scritto la band sui propri social?". La band è attesa per il tour europeo che comincerà in Finlandia il prossimo 20 gennaio e toccherà anche l'Italia con un concerto che la band terrà all'Alcatraz il prossimo 16 febbraio fino alla fine del tour che si terrà il 22 febbraio a Sofia, in Ungheria. Pare che la band potrebbe anche suonare live alcune canzoni nuove scritte dallo stesso Mustaine, come ha dichiarato qualche mese fa in un'intervista a Rolling Stone, spiegando di avere pronte "nove canzoni devastanti".

Le condizioni di Dave Mustaine

Sempre a Rolling Stone il cantante aveva spiegato che stava meglio e il trattamento a cui si era sottoposto stava dando i suoi frutti: "Sono dall'altra parte della maggior parte del trattamento e mi sento veramente bene. Dopo gli ultimi trattamenti, mi hanno detto che i risultati sono ottimi e anche l'oncologo ha detto la stessa cosa". Anche la figlia Electra è intervenuta, nelle scorse settimane, riguardo la malattia del padre spiegando che inizialmente ha pianto tanto, imparando pian piano ad affrontarlo: "È stata una delle cose più spaventose che ho dovuto affrontare, ma le sue storie passate con la dipendenza dalle droghe è stata ancora più spaventoso".