Dave Mustaine dei Megadeth ha un cancro alla gola, come ha scritto lui stesso sulle pagine social della band che ha scritto pagine importanti del metal mondiale. Nell'annunciare la diagnosi di cancro, il cantante, che ha 57 anni, ha anche annunciato la cancellazione di gran parte del tour previsto per i prossimi mesi, tranne però la mega crociera prevista per il prossimo ottobre e a cui la band parteciperà in qualche modo.

La diagnosi e il post del cantante

"Mi è stato diagnosticato un cancro alla gola – ha scritto sui social Mastaine -. Chiaramente è qualcosa che merita rispetto che che affronterò a testa alta, ma ho affrontato ostacoli anche prima. Sto lavorando a stretto contatto con i dottori e stiamo preparando un trattamento che i medici pensano abbia una prospettiva di successo del 90%. Il trattamento, in realtà, è già cominciato. Sfortunatamente questo comporta la cancellazione della maggior parte dei concerti previsti per quest'anno. La Megacruise del 2019, però, ci sarà e la band sarà presente in qualche modo" ha scritto il cantante, spiegando che tutte le informazioni saranno presenti sul sito ufficiale della band appena le avranno.

Il lavoro al nuovo album

Mustaine, inoltre, ha spiegato che l'attività in studio dei Megadeth continuerà, dal momento che la band sta lavorando al seguito di "Dystopia", album del 2016 la cui title track regalò per la prima volta alla band il Grammy Award alla miglior interpretazione metal, e che presto tornerà in giro per suonare: "I Megadeth torneranno in tour al più presto, nel frattempo io, Kiko, David e Dirk siamo in studio lavorando al seguito di Dystopia che non vedo l'ora possiate tutti ascoltare. Ringrazio molto tutto il mio team, la mia famiglia, i dottori, i membri della band e gli istruttori. Terrò tutti informati, ci vediamo presto".