30 Maggio 2022
13:12

Cos’è la Seven7oo che sbarca negli Usa: Drake commenta e posta nelle storie Instagram Rondodasosa

Dopo l’uscita del primo mixtape targato “Seven 700”, nelle scorse ore Drake ha commentato il post di Rondodasosa e l’ha taggato nelle sue stories su Instagram.
A cura di Vincenzo Nasto

Lo scorso 27 maggio usciva il primo lavoro discografico targato "Seven7oo", il collettivo milanese formato da Rondodasosa, Saky, Vale Pain, Neima Ezza, Keta e Kilimoney: 17 tracce, anticipate dal singolo titletrack "Seven 7oo ", che ha collezionato oltre 30 milioni di ascolti su Spotify. "SEVEN 7oo MIXTAPE" è una scelta che appare logica, dopo il grande caos nella discografia italiana scaturito dall'apparizione dei giovani artisti del quartiere San Siro, che hanno rimesso sulla traccia quel percorso urbano che unisce Via Zamagna e Piazza Selinunte, ripreso anche visivamente nel video del singolo apripista del progetto. 17 tracce, prodotte dal nuovo player italiano NKO, di origini lucchesi, che hanno cercato di dare una nuova dimensione al momento e "movimento" drill europeo, non solo italiano. I radar americani, soprattutto quelli vicini al rapper canadese Drake, si erano accesi già qualche mese fa, quando l'artista aveva seguito Rondodasosa su Instagram, un attestato di stima che in Italia era stato riconosciuto qualche anno prima solo al pluriplatinato Sfera Ebbasta.

Il primo weekend d'ascolti dall'uscita del "SEVEN 7oo MIXTAPE" ha acceso gli animi dei fan, che sembrano aver accolto bene il disco con oltre 4.5 milioni di ascolti in tre giorni. La traccia più virale è sicuramente "Amico Mio (Freebene)", con oltre un milione e mezzo di ascolti, se escludiamo il singolo che ha presentato il progetto "Seven 700". Il brano, un messaggio a un membro del collettivo detenuto in carcere, è uno dei racconti più intimi del disco, in cui Neima Ezza e Vale Pain ricordano i pomeriggi in piazza, chiedendosi quale sia il motivo per cui un giovane ragazzo debba essere in prigione, piuttosto che raggiungere il proprio sogno, quello realizzato dal collettivo stesso. Una narrazione che prosegue nel concept del disco, e che mette in evidenza quanto il racconto dei media sugli aspetti giudiziari dei protagonisti abbia soffocato il successo reale che stanno avendo. A ricordare gli amici in cella, c'è anche il brano "DLS". Il singolo era stato inizialmente pubblicato nel 2020 su YouTube, senza la strofa di Samy, allora detenuto: la canzone riprende il sample di "Nothin’ On You" di B.O.B. e Bruno Mars, con Rondodasosa che campiona anche la linea melodica del secondo nel primo ritornello. Un canto di speranza, che adesso coinvolge finalmente anche Samy, da poco uscito dal carcere.

Ma per osservare come la Seven7oo ha influenzato anche il mercato europeo, bisogna affidarsi alla tracklist del progetto e alle collaborazioni: dal ritorno dopo "Movie" ed "Eurovision" con Central Cee in "Fuck The Industry" alla presenza dei rapper francesi Gazo, Freeze Corleone e Ashe 22 in "667OO". Se si volge un secondo lo sguardo al passato, solo due anni fa, questa visione d'insieme europea, trascinata anche dalla scena italiana, aveva pochi margini e poche aspettative, soprattutto legate a Sfera Ebbasta e Capo Plaza. L'entrata in campo di nuovi player come la Seven7oo ha certificato, come se ce ne fosse ancora bisogna, quanto l'Europa e gli Stati Uniti osservino l'Italia, e quanto la scommessa di questo collettivo stia pagando. L'altro ospite del progetto è Baby Gang, in quest'anni descritto come membro della zona San Siro, anche se effettivamente lontano da quelle dinamiche, anche territoriali, essendo di Lecco. La collaborazione tra i due collettivi, NPT e Seven 700, ha portato alla nascita del nuovo singolo dal titolo "Blindo".

A colpire maggiormente però nelle scorse ore, sono arrivate le foto, di nuovo, della Seven 700 con il marchio OVO. Non è la prima volta che i membri vengono fotografati con indosso le tute della griffe legata al rapper canadese Drake, che solo qualche mese fa aveva cominciato a seguire Rondodasosa su Instagram. Anche questa volta, le foto hanno acceso gli animi dei fan italiani del collettivo, che a sorpresa hanno potuto osservare su Instagram l'apparizione di Drake nei commenti del post di Rondodasosa. Tre emojii che hanno scatenato l'incredulità dei fan del rapper, generando oltre 8mila like e 240 commenti: ma non è finita qui. Nelle ore successive, sul profilo ufficiale di Drake sono comparse due storie. In una, il rapper canadese ha taggato Rondodasosa, riprendendo una foto del suo post, mentre in quella successiva ha aggiunto alla didascalia il nome del collettivo: "700". Un incredibile attestato di stima dal rapper più famoso al mondo, che ancora una volta, sottolinea il lavoro fatto dal collettivo milanese negli ultimi due anni.

Drake X Rondodasosa, stories Instagram @champagnepapi
Drake X Rondodasosa, stories Instagram @champagnepapi
"Mara Venier fa ascolti con Domenica In anche senza Bortuzzo", la conduttrice lo posta su Instagram
Chi è Maria Paola Spina che a C'è Posta Per Te ha chiuso con Leandro:
Chi è Maria Paola Spina che a C'è Posta Per Te ha chiuso con Leandro: "Il cuore solo a chi merita"
Jessica Selassié riceve commento del figlio di Bob Marley ad un post su Instagram
Jessica Selassié riceve commento del figlio di Bob Marley ad un post su Instagram
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni