Festival di Sanremo 2021

Chi è Aiello, il cantante cosentino a Sanremo 2021 con Ora

Antonio Aiello, in arte Aiello, è il cantante che ha debuttato a Sanremo 2021 con il brano “Ora” scritto e composto da lui. È originario di Cosenza, ma dopo una serie di tentativi di emergere nel panorama della musica italiana ha scelto di trascorrere alcuni mesi in Australia, a Sydney, dove si è unito ad un gruppo locale. Di ritorno in Italia è arrivato il successo, in particolare con “Arsenico” il brano certificato disco di platino e “Vienimi (a ballare) che conquista il disco d’oro.
A cura di Giulia Turco

Aiello (ph Gabriele Gregis)
Aiello (ph Gabriele Gregis)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2021

Aiello, pseudonimo di Antonio Aiello, è il cantante calabrese cresciuto nel panorama musicale romano, in gara a Sanremo 2021 con la canzone "Ora", dopo il successo del singolo Arsenico diventato disco di platino. Classe 1985, per il cantautore cosentino 35enne, dopo un viaggio in Australia alla ricerca di nuove ispirazioni, ha ottenuto il successo una volta tornato in Italia con i singoli Arsenico e Vienimi a Ballare, diventato disco d'oro. A Sanremo 2021 Aiello ha cantato Ora, una canzone che parla d'amore, ma anche del passato e di ricordi dolorosi, posizionandosi venticinquesimo.

Chi è Aiello, la biografia e la carriera del cantante

Aiello (ph Gabriele Gregis)
Aiello (ph Gabriele Gregis)

Antonio Aiello è nato a Cosenza il 26 luglio 1985. Laureato in Scienze della Comunicazione con una laurea magistrale in Economia alla Luiss di Roma, Aiello si definisce un artigiano della musica. Da quando aveva 10 anni ha iniziato a studiare il piano forte e il violino.Poi è arrivato il canto, la scrittura dei testi e le prime esibizioni in pubblico. Per lui il palco di Sanremo è un traguardo particolarmente importante, visto che nel 2011 aveva già partecipato alle audizioni per la categoria Nuove proposte, senza riuscire però a qualificarsi tra i finalisti. Dopo la delusione incassata dal Festival ha deciso di partire per l'Australia in cerca di nuove ispirazioni e contaminazioni. Ha vissuto per alcuni mesi a Sydney unendosi ad una band del posto.

Il successo di Aiello con Arsenico e la partecipazione al Festival di Sanremo

Il 2011 è un anno chiave per Aiello. Non solo il tentativo di partecipare a Sanremo, ma anche l'uscita del suo primo singolo "Riparo". L'anno successivo ha debuttato in tv nel programma di Rai 1 di Maurizio Costanzo "Di che talento sei?", finalizzato alla presentazione di giovani proposte nel panorama della musica. Ma il successo arriva per lui soltanto nel 2019 con il brano "Arsenico" con il quale porta a casa il primo disco di platino con oltre 70.000 copie vendute. La particolarità del video di Arsenico sta nella scelta di utilizzare per la prima volta delle Stories di Instagram all'interno di un videoclip musicale. Di grande impatto, l'anno seguente, è stato il brano "Vienimi (a ballare)", certificato disco d'oro, incentrato sul genere urban e su sonorità che uniscono il Nordafrica, la Spagna e il Sud Italia. Di sé dice: "Sono un cantautore impegnato perché canto d'amore". Ospite di Maria De Filippi ad Amici 2020 inoltre, Aiello ha presentato il suo ultimo brano "Che canzone siamo".

498 contenuti su questa storia
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
Sanremo, l'annuncio di Annalisa: "Nella serata delle cover un ospite pazzesco con me"
485 di Viral Show
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Noemi: "Ho sentito l'urgenza di cambiare. Il sovrappeso era un involucro per difendersi dal mondo"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Enzo Mazza, FIMI: "La Gran Bretagna studia Sanremo per proteggere i Brit Awards dal Covid"
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Gaetano Curreri ha superato l'infarto, gli Stadio informano i fan sulle condizioni di salute
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Il malore durante un concerto e il ricovero in terapia intensiva
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni