È passata una settima dall'uscita di Paranoia Airlines, il nuovo album di Fedez, quindi tra qualche ora vedremo in che posizione della classifica esordirà il nuovo album del rapper milanese, anche se non ci sono molti dubbi, vista l'attesa che si è creata attorno all'album e anche alle polemiche che lo stanno inseguendo in questi giorni, soprattutto in una rap battle che ha visto tra i protagonisti Ghali, Gué Pequeno e Salmo, per citarne solo alcuni. Ma in questi ultimi giorni ad alcuni utenti di Spotify è successa una cosa strana, ovvero alcuni hanno denunciato sui social – e possiamo confermare anche noi di Fanpage.it – che durante gli ascolti di playlist personali ci si ritrovava improvvisamente e senza volerlo canzoni dell'ultimo album del cantante partite in automatico.

A leggere i commenti di alcuni utenti, da una parte pare esserci stata una campagna massiccia che prevedeva le canzoni del cantante alla fine delle playlist, quando la rotazione diventa automatica, ma c'è anche chi parla di canzoni partite prima che le playlist fossero finite e chi si è ritrovato ascolti di Fedez in cronologia senza averle mai ascoltate: "Ieri ho mandato live una mia playlist ma è partita la canzone di Fedez con la Dark Polo Gang. Ho quindi provato a far ritorno sulla mia playlist ma sono sempre tornato su quella canzone" ci ha spiegato Marco, uno dei giornalisti di Fanpage.it che aggiunge di essersi trovato un altro device collegato.

Ma questo problema, appunto, è stato riscontrato anche su Twitter con alcuni utenti che si chiedevano cosa stesse succedendo, poi l'account Poptopoi ha chiesto ai suoi follower se fosse successo anche a loro: "Leggo di gente che si è ritrovata ascolti di Fedez nella cronologia Spotify anche senza averlo ascoltato (una delle prove è last fm). Possibile? Vi risulta?". "A me questa mattina qualsiasi canzone cliccassi dopo 3 sec in automatico mi partiva il disco di Fedez!" scrive Federica, mentre Andrea scrive: "Ma perché all'interno delle mie playlist o dei miei ascolti su @Spotify partono improvvisamente canzoni di @Fedez? Capita anche a voi? Vi prego ditemi di sì". Ovviamente non c'è nulla di male che parta Fedez, random, alla fine delle playlist – potrebbe far parte di una normalissima campagna marketing per Paranoia -, un po' più strano se capita in playlist personali che non prevedono sue canzoni. Abbiamo contattato Spotify che non commenta mentre dal lato Fedez, pur ammettendo una campagna marketing, negano c'entri con questo presunto problema, facendo notare come nelle ultime ore alcuni account fake abbiano cominciato a twittare su questo.