18 Luglio 2021
09:32

Britney Spears contro padre e sorella: “Mai più su un palco, la tutela ha ucciso i miei sogni”

Britney Spears continua a parlare pubblicamente, tramite i suoi social, e senza più alcun freno. La cantante è tornata a prendersela con il padre e con la sorella in un post in cui ha detto ai fan – alcuni dei quali la criticavano per i video in cui ballava nella sua camera – che sarà impossibile rivederla ballare su un palco finché la tutela non cadrà.
A cura di Redazione Music

Britney Spears continua a parlare pubblicamente, tramite i suoi social, e senza più alcun freno. La cantante è tornata a prendersela con il padre e con la sorella in un post in cui ha detto ai fan – alcuni dei quali la criticavano per i video in cui ballava nella sua camera – che sarà impossibile rivederla ballare su un palco finché la tutela non cadrà e suo padre controllerà ogni cosa che fa. Nel post la cantante se la prende anche con la sorella che pochi giorni fa ha suonato alcune sue canzoni durante uno spettacolo a premi: "Il mio cosiddetto sistema di supporto mi ha ferito profondamente" facendo riferimento ai familiari e a quel sistema che solitamente avrebbe dovuto difenderla e che la tiene legata da più di 10 anni a una tutela da parte del padre che pochi giorni fa è stata confermata.

Lo stop ai concerti

"Per quelli di voi che scelgono di criticare i miei video di danza… guardate, non mi esibirò a breve su nessun palco finché mio padre si occuperà di ciò che indosso, dico, faccio o penso! L'ho fatto negli ultimi 13 anni… Preferirei di gran lunga condividere i video dal mio salotto invece che sul palco a Las Vegas, dove alcune persone erano così lontane che non potevano nemmeno stringermi la mano (…)" ha spiegato la cantante che subito dopo ha anche spiegato il motivo per cui ha deciso di smettere di esibirsi, come era nei giorni scorsi aveva anche detto il suo manager storico che per questo motivo aveva deciso di rassegnare le proprie dimissioni.

Contro la sorella

"E no, non mi truccherò pesantemente e starò a provare e riprovare sul palco e visto che non potrò fare affari con i remix delle mie canzoni per anni e devo implorare per mettere la mia nuova musica nel mio spettacolo per i MIEI fan… smetto!" ha spiegato la cantante, che se l'è presa anche con la sorella: "Non mi piace che mia sorella si sia presentata a uno spettacolo di premi e abbia suonato le mie canzoni per i remix !!!!! Il mio cosiddetto sistema di supporto mi ha ferito profondamente!!!! Questa tutela ha ucciso i miei sogni… tutto ciò che ho è speranza e la speranza è l'unica cosa in questo mondo che è difficile da uccidere… eppure la gente ci prova ancora!!!! Non mi è piaciuto il modo in cui i documentari hanno riportato alla luce momenti umilianti del passato… ho superato tutto questo e umiliata lo sono stata per molto tempo!!!! E alle donne che dicono che è strano il modo in cui ho ancora speranza per le favole dico andate a farvi fottere !!!!! Come ho detto … la speranza è tutto ciò che ho in questo momento… se non ti piace quello che vedi, smetti di seguirmi !!! La gente cerca di uccidere la speranza perché la speranza è una delle cose più vulnerabili e fragili che ci sia!!!! Adesso vado a leggere una fottuta fiaba di mamma!!!! Psss se non vuoi vedere il mio prezioso culo ballare nel mio salotto o non è all'altezza dei tuoi standard… vai a leggere un fottuto libro!".

La critica ai colleghi

Nei giorni scorsi Britney Spears che per la prima volta ha postato con l'hashtag #FreeBritney, che è quello che da anni usano i suoi fan per chiedere la fine della tutela legale, se l'è anche presa con tutte quelle persone famose che adesso stanno manifestando il proprio supporto, chiedendosi dove fossero quando lei stava annegando: "Non c'è niente di peggio di quando le persone più vicine a te, che non si sono mai spese per te, pubblicano cose riguardo alla tua situazione qualunque essa sia e manifestano il proprio supporto … non c'è niente di peggio di questo !!!! Come osano le persone che ami di più dire qualcosa … hanno mai allungato una mano per sollevarmi al TEMPO !!!??? Come osi rendere pubblico che adesso ti importa… hai allungato la mano quando stavo annegando???? Ancora una volta … NO … quindi se stai leggendo questo e sai chi sei … e in realtà hai il coraggio di dire qualcosa sulla mia situazione solo per salvarti la faccia pubblicamente !!! Se pubblicherai qualcosa…. Per favore, smettila con quell'approccio giusto quando sei così lontano dal giusto che non è nemmeno divertente… e buona giornata!!!!!"

La sorella di Britney Spears rompe il silenzio: “Mai guadagnato nulla dalla conservatorship”
La sorella di Britney Spears rompe il silenzio: “Mai guadagnato nulla dalla conservatorship”
Britney Spears vuole denunciare suo padre: “Merito di avere una vita”
Britney Spears vuole denunciare suo padre: “Merito di avere una vita”
121 di Videonews
Il giudice ha respinto la richiesta di Britney Spears, il padre padrone resta il suo tutore legale
Il giudice ha respinto la richiesta di Britney Spears, il padre padrone resta il suo tutore legale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni