130 CONDIVISIONI
19 Maggio 2015
18:34

Briga, il rapper che con Tiziano Ferro mette in musica il disagio dell’amore

“Giunto alla linea – Indietro” era uno dei brani più attesi dell’ultimo disco del rapper di Amici Briga che ha scelto nel suo “Never Again”, uscito oggi, di puntare su un rap cantautorale con testi intimistici che girano attorno all’amore e al disagio emotivo.
A cura di Francesco Raiola
130 CONDIVISIONI

Quella di oggi – e si presuppone, anche quella delle prossime settimane – è una sfida tutta interna ad "Amici", il talent di Maria De Filippi che oggi può vantare due uscite importanti, ovvero i nuovi album dei The Kolors ("Out") e quello di Briga (qui una scheda), "Never Again" (uscito per la Honiro Label con distribuzione Universal). Una sfida che nella scuola va avanti a forza di sfide e gradimento del pubblico, e che da oggi si trasferisce in classifica per i loro lavori sulla lunga distanza. Nelle scorse settimane, infatti, i due, Stash Fiordispino e Briga, si sono sfidati, oltre che nella scuola, anche con i loro singoli, rispettivamente con ‘Everytime' e "Esistendo‘, con il primo che ha prevalso di poco. Oggi, però, stando a quanto dice iTunes – in attesa di capire cosa dirà la classifica ufficiale di Fimi – è il rapper a conquistare la il primo posto, con i due che occupano, comunque, le prime due posizioni e probabilmente si contenderanno anche quelle ufficiali della prossima settimana.

Un cammino, quello del rapper, che potrebbe seguire quello di un altro rapper che ha calcato il palco di "Amici", ovvero Moreno. Uguali nel genere, ma sostanzialmente diversi, entrambi non disdegnano la melodia propria del pop, ma Briga ad esempio non ha l'atteggiamento da "bravo ragazzo" del rapper di Genova e nella scuola lo ha fatto notare soprattutto nelle sue litigate con Loredana Bertè, oltre che per il peccato originale di non aver voluto cantare un brano di Adriano Celentano. Un atteggiamento da rapper duro che scontra un po' con la scelta di partecipare al talent della De Filippi, ma a Briga pare non fregare, forte anche di una fanbase che lo segue da prima della scelta di entrare ad "Amici".

Un rap cantautorale che parla d'amore

Niente egotrip, ma testi intimistici (basti guardare al primo singolo ‘Sei di mattina') per quello che lui stesso definisce rap cantautorale (termine, quello di ‘cantautorap', che da tempo utilizza Dargen D'Amico, uno dei maggiori esponenti del genere). "Never Again" è un concept atipico sull'amore e sul disagio emotivo che spesso comporta, come Briga canta ne "L'amore è qua" ("Posso darti quello che ti manca per vivere, farti sorridere, di più e consolarti a parole libere, scrivere dei versi in prosa ma se vuoi rispetto, mi aspetto la stessa cosa") o la stessa "Sei di mattina" presente qui in versione acustica: una preghiera in cui il cantante parla dello svegliarsi senza la sua ragazza a fianco, oltre alla fine di un amore in "Naufrago". Nell'album c'è anche un pezzo che in qualche modo lo lega ai colleghi di trasmissione: "Tu", infatti, parla dell'elaborazione del lutto di una persona a lui cara morta ("E un giorno la paura mi bussò alla porta, ma aprì il coraggio e vide, vide che non c'era nessuno, nessuno, vide che non c'era nessuno, che non c'era nessuno, e fanculo. (…) E non ci credo che tu non ci sei più, tu"), come successo in "Me Minus You" dei The Kolors. L'album si chiude proprio con "Esistendo" che nonostante il dolore cantato in queste 13 tracce (più una), lascia una speranza.

Il significato di "Giunto alla linea – Indietro" con Tiziano Ferro

Uno dei pezzi più attesi dell'album, però, è senza dubbio "Giunto alla linea – Indietro", ovvero il duetto con uno dei maggiori cantanti pop italiani, Tiziano Ferro. Un duetto che i due hanno presentato proprio ad "Amici". Il brano infatti è un mash up del pezzo di Briga e uno dei brani più amati del cantante di Latina. Cantato per la prima volta nella scuola, fu lo stesso Tiziano Ferro a comunicare al rapper, con una telefonata, che quella canzone sarebbe stata incisa per finire nel suo album, provocando un'enorme emozione nel ragazzo:

Ti volevo proporre di registrarla questa canzone. So che stai preparando un disco: io conosco il tuo rap, la tua scrittura e mi piace quello che fai, quindi se a te ti va io mi introduco nel tuo disco. Mi sto già muovendo per far fare una base figa

E oggi, infatti, il pezzo è la seconda traccia di "Never Again" e racconta la fine di un amore, il suo ricordo ("Non vedo il punto in cui si è persa la nostra via, la cerco ovunque ciò che resta non so dove sia, la chiedo a Dio affinché l’anima me la ridia") che la crew dell'artista spiega così:

Prima, uno sguardo ad un recente passato. Il ricordo di un amore tanto grande quanto doloroso. La ricerca di una figura cui appoggiarsi ma che è rimasta, inevitabilmente, indietro. Poi, uno sguardo al futuro. Ora è tempo di andare: Briga è “giunto alla linea in cui finisce la nostalgia".

130 CONDIVISIONI
Un compleanno di platino per Tiziano Ferro
Un compleanno di platino per Tiziano Ferro
San Valentino: Tiziano Ferro firma le frasi d'amore dei Baci Perugina
San Valentino: Tiziano Ferro firma le frasi d'amore dei Baci Perugina
Tiziano Ferro: “Non farò il passaporto italiano ai miei figli perché non include mio marito”
Tiziano Ferro: “Non farò il passaporto italiano ai miei figli perché non include mio marito”
4.826 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni