24 Luglio 2013
12:44

“Blurred Lines”, spopola la versione cantata da Bill Clinton

“Blurred Lines” è la hit del momento, sul web numerose parodie, ma spopola quella realizzata dai Barackdubs, famosi per sincronizzare le hit sui discorsi di Barack Obama. Stavolta, però, la canzone è sexy e scelgono un testimonial d’eccezione: Bill Clinton.
"Blurred Lines" è la hit del momento, sul web numerose parodie, ma spopola quella realizzata dai Barackdubs, famosi per sincronizzare le hit sui discorsi di Barack Obama. Stavolta, però, la canzone è sexy e scelgono un testimonial d'eccezione: Bill Clinton.

Sono tornati i maghi di Barackdubs, il canale youtube specializzato nel sincronizzare i discorsi di Barack Obama con i tormentoni più cool del momento. Questa volta è stata presa di mira "Blurred Lines", la canzone sexy di Robin Thicke che sta letteralmente spopolando in tutte le classifiche internazionali. Ma una canzone sexy ha bisogno di un Presidente più trasgressivo di Barack. Quale scelta migliore, allora, se non quella di Bill Clinton? Il caso Lewinsky ha fatto scuola, e allora poteva essere l'unico testimonial possibile per cantare la hit sexy e che sta trascinando con se' numerose polemiche a causa di un accennato sessismo. Il risultato, infatti, è da numero 1 della classifica Billboard.

"Blurred Lines" al contrario, ecco la parodia al femminile (VIDEO)
Robin Thicke, si difende per vie legali:
Robin Thicke, si difende per vie legali: "Blurred Lines non è un plagio"
Migliaia di streaming per
Migliaia di streaming per "Blurred Lines", ma non è quella di Thicke
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni