16 Luglio 2013
13:01

I 10 “best moment” nel video di Blurred Lines

Dalla capretta ai piedini, dall’hashtag al gelato: il successo di “Blurred Lines” e di Robin Thicke passa soprattutto per il video della canzone, ecco i 10 momenti migliori.
Dalla capretta ai piedini, dall'hashtag al gelato: il successo di "Blurred Lines" e di Robin Thicke passa soprattutto per il video della canzone, ecco i 10 momenti migliori.

Blurred Lines è sicuramente il brano del momento, candidato ideale per essere il vero tormentone di quest'estate. Impossibile non ascoltare l'incredibile successo del compositore a stelle e strisce, Robin Thicke, complice anche la presenza del suo produttore, Pharrell Williams, in un momento d'oro dopo la featuring con i Daft Punk per Get Lucky, e di Clifford Harris Jr. Il singolo è il primo estratto e dà il nome al sesto album di Thicke. Ma una delle componenti principali, che ha fatto sì che la canzone fosse praticamente ovunque, è senza dubbio il video. Ridondante, ossessivo, pieno di messaggi subliminali, estremamente social, generatore di panico e polemiche e ricco di momenti divertentissimi. Ecco i migliori:

1. La capretta

Qualcosa deve essere scattato nella testa degli sceneggiatori: perché inserire una capretta, in quel delirio di video che è "Blurred Lines"? Se volevano sorprendere, ci sono di certo riusciti.

2. Le facce di Pharrell

Come il video, anche Pharrell è ovunque. È una sorta di "Re Mida", quello che fa è sempre un successo. Tutto merito delle sue facce…

3. Il gelato di Thicke

In "Blurred Lines", molti luoghi comuni sono capovolti. Il gelato è, da sempre, un'arma di seduzione utilizzata soprattutto dalle donne. Ma qui Robin Thicke, ti fulmina slinguazzando un "gelato al cioccolato"… un riferimento bisex?

4. Un accendino gigante

Tra le tante stranezze del video, non passa inosservato un altro momento apparantemente innocuo, ma in realtà subliminalmente sexy: l'accendino gigante che accende una sigaretta, mentre la biondina…

5. T.I. che balla

Gli strani passetti del rapper contribuiscono a tenere alto il livello di ilarità generale. In fondo, non siamo certo qui a prenderci sul serio.

6. WTF???

Qualcuno ha idea di cosa si vuole rappresentare con questo?

7. Le dimensioni contano

I palloncini ci rivelano un dettaglio, mica da poco. Questa sequenza è presente nella versione censurata del video, Robin Thicke ha dichiarato che, prima di diffondere il video, ha atteso il benestare di sua moglie che, puntualmente, è arrivato.

8. T.I. conta soldi

Come un piazzista, un uomo d'affari della mala, T.I. alla fine del video, conta i soldi. Thicke ha dichiarato che quella sequenza sta ad indicare tutti i soldi che faranno con il singolo.

9. Piedini-microfono

Se tutti gli espliciti riferimenti sessuali non fossero bastati, Robin Thicke rincara la dose, utilizzando i piedini della modella come un microfono.

10. #THICKE

La genialata di questo video è inserire gli hashtag #THICKE e #BLURREDLINES a getto continuo. Nell'era dei social, questa mossa è stata la più azzeccata, che ha fatto taggare il nome dell'artista, meno conosciuto a livello internazionale prima di questa canzone, nella mente (e sulle bacheche) di chiunque.

"Blurred Lines" al contrario, ecco la parodia al femminile (VIDEO)
Bill Clinton canta
Bill Clinton canta "Blurred Lines"
1.150 di antofox
Migliaia di streaming per
Migliaia di streaming per "Blurred Lines", ma non è quella di Thicke
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni