49 CONDIVISIONI

Arrestato dopo il concerto di Elettra Lamborghini: ha usato spray al peperoncino contro i poliziotti

Alla fine del concerto di Elettra Lamborghini ad Agrigento, quattro ragazzi hanno dato il via a una rissa, spruzzando lo spray al peperoncino anche ad agenti e fan della cantante. Uno dei ragazzi è stato arrestato per rissa, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.
A cura di Vincenzo Nasto
49 CONDIVISIONI
Elettra Lamborghini , foto di Comunicato Stampa
Elettra Lamborghini , foto di Comunicato Stampa

Nelle scorse ore, l'arrivo di Elettra Lamborghini ad Agrigento, per l'esibizione a San Leone, aveva radunato molti fan della cantante emiliana nel piazzale dell'ex eliporto. Un concerto che sembrava essersi concluso nel migliore dei modi, fino a quando, subito dopo il concerto, quattro ragazzi, identificati anche dalle forze dell'ordine, hanno dato il via a uno scontro nel pubblico. L'intervento dei poliziotti, come riporta l'edizione palermitana di Repubblica, non sembrava aver sedato gli animi, anzi: uno dei ragazzi, 18enne, avrebbe tirato fuori dalla tasca lo spray al peperoncino, spruzzandolo anche sugli agenti e sugli altri fan intervenuti al concerto.

Lo spray al peperoncino sugli agenti e l'arresto

Nei secondi successivi alla fuoriuscita dello spray, il ragazzo ha cercato di scappare dalla zona, subito agguantato dagli agenti della Questura, impegnati nel servizio di ordine pubblico per tutte le manifestazioni avvenute in città a Ferragosto. Lo stesso è stato arrestato per rissa, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, e la polizia ha deciso di contestargli anche il porto abusivo di armi, dopo aver utilizzato lo spray al peperoncino all'interno dell'area del concerto. Un episodio che si aggiunge a quelli avvenuti negli ultimi mesi durante concerti italiani e internazionali, anche se questa volta l'obiettivo non sembrava essere la cantante sul palco.

L'incidente della bottiglietta d'acqua avvenuto a Bari

Solo 10 giorni fa invece, Elettra Lamborghini era stata protagonista e vittima a Bari del lancio di una bottiglietta sul palco. Durante il concerto al Sammichele Music Festival, la cantante era stata raggiunta da una bottiglietta d'acqua, che le aveva sfiorato il volto: la risposta dell'autrice emiliana era stata veemente. Infatti nei secondi successivi al lancio, Elettra Lamborghini si era rivolta al pubblico: "Dove è quel cornuto? Io te la sbatto in testa la bottiglietta d'acqua, vediamo se ti può far piacere, ok? Se hai le palle chiedi scusa. Mi potevi anche fare male. Hai bevuto? Non mi interessa. Perché se hai bevuto non vieni qui. Perché ad un’altra cantante è arrivato qualcosa addosso e adesso ha dovuto cancellare tutto il tour. Guarda che è pericoloso ragazzi. Non mi interessa come mai, ma non lanci le cose qui. Io non voglio la tua acqua! La dai al tuo amico". Nei momenti successivi allo sfogo, il fan che le aveva lanciato la bottiglietta è stato subito allontanato dalla zona del concerto.

49 CONDIVISIONI
Spray al peperoncino al concerto di Travis Scott a Roma: attimi di panico tra la folla
Spray al peperoncino al concerto di Travis Scott a Roma: attimi di panico tra la folla
Elettra Lamborghini sviene dopo il concerto:
Elettra Lamborghini sviene dopo il concerto: "Ma noi non molliamo niente"
23.823 di Ilaria Costabile
Elettra Lamborghini sviene dopo il concerto:
Elettra Lamborghini sviene dopo il concerto: "Faceva molto caldo, avrò perso troppi liquidi"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni