Anna Tatangelo sta cercando e cercherà di proporsi come una delle voci dell'urban italiano. E per farlo sceglie alcuni dei nomi più noti di quel mondo, quello che fonde le varie anime, oltre urban anche rap e trap, come avviene anche questa volta. Dopo il successo di "Guapo" con Geolier, Anna Tatangelo sceglie Gemitaiz, il rapper romano, uno dei veterani e dei più apprezzati della scena rap nazionale. Si chiama "Tra me e te" il pezzo in cui duettano sulla strumentale di Mixer T (chi conosce Gemitaiz sa che è spesso suo il tag all'inizio del pezzo, quel "Mixer T, cì" che si sente anche qua), che uscirà venerdì 16 ottobre.

Il nuovo singolo Tra te e me

Il singolo, scritto da Martina May – arrivato dopo l'oscuramento di Instagram -, segna il secondo capitolo del nuovo lavoro della cantante, che è ormai molto chiara sulla strada che vuole prendere. Dopo essere stata una delle artiste che cercavano di trovare nel pop melodico la propria strada e grazie a quella ricerca e a quelle canzoni è riuscita a crearsi uno spazio in quel mondo, Anna Tatangelo è rimasta folgorata sulla strada di Damasco o, meglio del rap, grazie all'incontro con Achille lauro e Boss Doms con cui rifece, come noto, ormai, "ragazza di periferia", il suo maggiore successo. Quello fu il primo approccio pubblico con quest mondo che da anni, ormai, domina le classifiche italiane.

Il rapporto tra Tatangelo e urban

Come spiegò a Fanpage.it non è strano per lei, poco più che trentenne avere tra gli ascolti principalmente quella musica, quindi tentare di cimentarsi non era che il passo successivo naturale. "Guapo" è stato un successo, a modo suo, si è giocato la partita dei tormentoni e ha ottenuto ottimi numeri, anche grazie alla risonanza di Geolier e alla coppia strana che formava con Anna Tatangelo. Ma il rapper di Secondigliano è stato solo un episodio, perché per il resto pare che la cantante abbia scelto soprattutto coetanei, come succede proprio in "Tra me e te"