113 CONDIVISIONI
26 Novembre 2010
11:53

Adam Lambert shock: fuma uno spinello durante un concerto, il video

… e dopo aver ripreso a ballare e cantare si è infilato il microfono in bocca!
A cura di Biagio Chiariello
113 CONDIVISIONI
adam-lambert-spinello-concerto

Seppur la sua carriera musicale sia iniziata da appena un anno con la pubblicazione nel novembre 2009 dell'album di debutto For Your Entertainment, Adam Lambert ha già avuto modo di dare numerosi spettacoli, anche al di là del consentito e del politically correct. L'istrionico cantante 28enne divenuto noto grazie alla partecipazione all'ottava edizione di American Idol, lo scorso giugno aveva fatto parlare di sé per un bacio gay durante un concerto a New York, mentre agli American Music Awards dello scorso anno aveva inscenato un rapporto orale con un ballerino.

La nuova provocazione arriva da Amsterdam dove Adam Lambert si è esibito sabato scorso. Durante la cover di Purple Haze di Jimmy Hendrix, il cantante ha pensato bene di dare un tocco trash all'esibizione e, oltre ad aver baciato un suo musicista, si è fatto portare uno spinello sul palco e, dopo averlo mostrato ai fan, ha cominciato a fumarlo. Finita qui? Neanche per sogno! Dopo aver ripreso a ballare e cantare si è messo il microfono in bocca. E i click al video su YouTube aumentano di minuto in minuto.

Un ottimo modo per far parlare di sè anche in vista dell'uscita del nuovo EP, il prossimo 6 dicembre, che includerà quattro brani in acustico (Whataya Want From Me, Music Again, Aftermath, Soaked) tratti da For Your Entertainment più la cover di "Mad World" dei Tears For Fears (cantata nel corso di American Idol).

113 CONDIVISIONI
Lady Gaga e Madonna danno dei consigli ad Adam Lambert
Lady Gaga e Madonna danno dei consigli ad Adam Lambert
Lady Gaga: Adam Lambert commenta la vicenda Target
Lady Gaga: Adam Lambert commenta la vicenda Target
Lady Gaga: video shock come intermezzo ai suoi concerti
Lady Gaga: video shock come intermezzo ai suoi concerti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni