10 Marzo 2010
16:42

Adam Lambert potrebbe ispirare Johnny Weir

Johnny Weir, celebre ed eccentrico pattinatore statunitense, potrebbe ispirarsi ad Adam Lambert per una delle sue prossime esibizioni.
A cura di Valentina Scionti

Durante le Olimpiadi di Vancouver che si sono concluse il mese scorso, vi avevamo parlato di Johnny Weir e della sua devozione a Lady Gaga. Il giovane pattinatore statunitense, infatti, oltre ad eseguire un programma di esibizione proprio sulle note di Pokerface della celebre popstar italo-americana, aveva dichiarato di voler decorare la propria stanza al villaggio olimpico con un poster gigante di Lady Gaga.

Ora Johnny Weir sembra aver deciso di rivolgersi all'equivalente maschile di Lady Gaga, ovvero ad Adam Lambert, a cui è stato spesso parago

Adam Lambert

nato a causa dell'eccentricità che contraddistingue entrambi.

Già durante le Olimpiadi, Adam Lambert si era espresso a proposito di Johnny Weir e di alcune polemiche sorte intorno al suo personaggio, dichiarando di ammirare molto il giovane atleta e di considerarlo come un pioniere in un mondo ancora legato alla tradizione come quello del pattinaggio artistico.

E ora è proprio Johnny Weir a ricambiare i complimenti del cantante, affermando: "L'ho molto apprezzato. Mi rispetta e anche io lo rispetto decisamente". Nonostante tutto Weir cerca di allontanare ogni tipo di paragone con il cantante dichiarando di avere in comune soltanto i capelli scuri e il loro essere eccentrici.

Alla domanda dei giornalisti se fosse intenzionato ad esibirsi sulle note di Adam Lambert dopo il successo della sua esibizione su Pokerface, Johnny ha risposto: "Mi piacerebbe molto. Magari la prossima volta mi metterò dell'eyeliner nero e ne farò una di Adam Lambert… quella che si sente sempre alla radio".

Adam Lambert sgrida una fan indisciplinata
Adam Lambert sgrida una fan indisciplinata
Botta e risposta tra Adam Lambert e l'editore della rivista Out
Botta e risposta tra Adam Lambert e l'editore della rivista Out
Show cancellato per Adam Lambert
Show cancellato per Adam Lambert
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni