2 Novembre 2015
13:10

10 anni oggi: in classifica Pino Daniele, Jova e Antonacci, ma comandava Robbie Williams

Questa settimana la classifica parla autraliano con i 5 Seconds of Summer in testa, ma 10 anni fa la situazione non era diversa, con Robbie Williams che si prese il primo posto con il nuovo album ‘Intensive Care’.

A comandare la classifica italiana, questa settimana, la 43a, sono gli australiani 5 Seconds of Summer con il loro ultimo album ‘Sounds Good, Feels Good' che, come abbiamo visto, precede il ritorno di Rocco Hunt con ‘SignorHunt'. I 5SoS sono i quarti artisti stranieri a toccare il vertice della classifica in questo 2015 che, come al solito vede gli italiani farla da padrone, benché quest'anno ci sia stata la novità The Kolors che in cima ci hanno riportato il cantato inglese. Spesso siamo soliti, però, guardarci alle spalle per confrontare e cercare pezze che possano giustificare  come anni fa fosse tutto meglio. Per questo motivo abbiamo deciso di confrontare cosa diceva la classifica italiana esattamente 10 anni fa, nella 43a settimana del 2005, in un'Italia che si leccava le ferite dall'omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria Francesco Fortugno e che guardava alla Francia, Paese in cui in pochi giorni sarebbe avvenuto un lungo periodo di scontri a seguito dell'uccisione di due ragazzi delle banlieue per mano delle Forze dell'Ordine.

Robbie Williams Vs 5SoS

Anche in quelle giornate, però, la classifica italiana parlava straniero, con Robbie Williams che tornava con il suo sesto album ‘Intensive Care' che lo avrebbe portato a ricevere svariati dischi di platino e a scalzare dalla testa i Depeche Mode usciti la settimana prima con ‘Playing The Angel'. Il caso ha voluto che questa sia anche la prima settimana dall'uscita di ‘Angels & Ghosts', nuovo album del leader della band, Dave Gahan assieme ai Soulsavers, entrati alla posizione numero 7. Non mancavano, ovviamente, i grandi nomi della musica italiana con Ligabue e il suo ‘Nome e cognome' al terzo posto, davanti ad altri due anglosassoni: gli inglesi Simply Red, infatti, erano in quarta con ‘Simplified' e gli americani Rolling Stones in quinta con ‘A Bigger Bang'.

Pino Daniele, Jova, Antonacci e Guccini

Il 2015 è anche l'anno in cui Iguana Cafè, di Pino Daniele, ha compiuto 10 anni, appunto e, pur non avendo raggiunto la prima posizione, nel 2005 stazionava nei piani alti: questa settimana era sesto davanti a 4 nomi grossi della musica italiana. In settima, infatti, c'era Jovanotti – protagonista quest'anno con ‘Lorenzo 2015 Cc' – con ‘Buon Sangue' che precedeva un altro nome che è tornato in auge con un nuovo singolo, Biagio Antonacci, che all'epoca uscì con ‘Convivendo parte 2', davanti a ‘Presente' di un Piero Pelù che ancora non era tornato con Ghigo per ridare vita ai Litfiba e a Francesco Guccini che, invece, era lontano dal dire addio alle scene e chiudeva la top 10 con ‘Anfiteatro Live'.

Robbie Williams, sempre più forti le voci di una reunion coi Take That per i 25 anni
Robbie Williams, sempre più forti le voci di una reunion coi Take That per i 25 anni
Robbie Williams ci prova con una fan ma lei ha 15 anni: la gaffe è virale
Robbie Williams ci prova con una fan ma lei ha 15 anni: la gaffe è virale
Robbie Williams:
Robbie Williams: "Mi sono sempre sentito oppresso, essere famosi è una grande mer*a"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni