“La Torre di Babele” è la rubrica di Federico Guglielmi dedicata alla musica italiana di qualità. Vi sono trattati soprattutto artisti emergenti, gruppi e solisti che per vari motivi operano a livello underground e progetti particolari, ma non mancano approfondimenti su personaggi di grande notorietà.

TWITTER

La Torre di Babele

“L’amore e la violenza”: festa pop con i Baustelle
Paolo Conte: questi (ottanta) anni importanti
Metamorfosi: termina, con il “Purgatorio”, il viaggio prog sulle orme di Dante
Il silenzio interrotto di Ivano Fossati: con “Contemporaneo” ripercorre la sua carriera
“Alla fiera dell’est”: l’album-cardine di Angelo Branduardi ha quarant’anni
“Hippie Dixit”: i viaggi e i miraggi di Amerigo Verardi
“Mille gruppi avanzano”, l’altro hip hop degli Assalti Frontali di nuovo sulle barricate
Punk in Italia: i primissimi vagiti del movimento
Ligabue: il “Made In Italy” che suona americano