A due anni e mezzo dall'esplosione di Young Signorino, grazie al singolo "Mmh ha ha ha", il trapper di Cesena pubblicherà il suo primo album. Fino ad ora, infatti, a parte una serie di singoli e di EP, Paolo Caputo – vero nome del cantante – non aveva ancora pubblicato il suo primo album ufficiale. Dopo un inizio scoppiettante, almeno seguendo la regola "Bene o male l'importante è che se ne parli", il trapper ha pian piano moderato sia le uscite discografiche che quelle provocatorie, cercando di ritrovare una linea musicale, che lo ha portato anche a una collaborazione interessante con Vinicio Capossela in "+Peste".

Il nuovo album è "Calmo"

La notizia dell'uscita del suo prossimo album arriva subito dopo l'estate: il 6 novembre 2020, infatti, uscirà "Calmo". Il primo "full length dopo una carriera controversa che lo ha portato dall'essere tra i personaggi più chiacchierati della nuova scena, alla collaborazione con Vinicio Capossela e ai primi passi verso un rap cantautorale/ conscious" si legge nella nota stampa che parla di un lavoro con "sonorità morbide, eteree e delicate, tipiche del genere ‘cloud', che rispecchiano il mood dei testi e delle tematiche". Signorino, insomma, tornerà meno provocatorio rispetto a quanto visto negli anni scorsi, quando ha pubblicato due Ep, Total Black" a novembre 2018 e "LEPDAMORE" nell'ottobre del 2019.

Un album autobiografico

Il rapper ha parlato così di questo ritorno: "L’album CALMO è il mio primo album in assoluto. Ho aspettato molto prima di compiere questo passo, perché sentivo la necessità di sperimentare e osare, prima di definire una mia identità artistica. CALMO è il prodotto di una mia maturazione personale e musicale, un album molto autobiografico, che raccoglie la mie esperienze, il mio passato e presente, gli eventi che mi hanno formato e soprattutto le mie emozioni. È un album in cui è facile rispecchiarsi, perché parla di vita".