23 Luglio 2010
16:49

Waka Waka di Shakira dimostra l’inutilità dei “cross-over”?

Waka Waka di Shakira: un ritmo africano, con testo principalmente africano ha unito il mondo intero nella musica. Ma allora è proprio necessario cantare in inglese per essere conosciuti nel mondo?
A cura di Valentina Scionti
shakira

Esiste una pratica nel mondo musicale di lingua non inglese chiamata "cross-over": si tratta del momento in cui un artista, la cui lingua madre appunto è un'altra rispetto all'inglese, d'accordo ovviamente con la sua casa discografica decide di tentare il grande salto e iniziare a cantare in inglese per cercare di attrarre il mercato statunitense prima, e di conseguenza quello mondiale.

A questa pratica si sottopongono spesso gli artisti soprattutto del Sudamerica che grazie alla vicinanza agli Stati Uniti cercano in qualche modo di portare la propria fama anche oltre il confine. E ovviamente negli anni passati anche Shakira ha dovuto rinnegare le proprie origini ispaniche per dedicarsi alla composizione e all'interpretazione di brani in inglese.

E' innegabile che per la bella colombiana, l'aver cantato Whenever, Wherever oltre a Suerte, il suo omologo spagnolo, è stato un bell'aiuto per la sua carriera dal momento che in quel modo anche il mercato statunitense si è accorto di lei lanciandola poi nell'Olimpo degli artisti riconosciuti a livello internazionale.

Eppure soltanto pochi anni più tardi un conterraneo di Shakira, Juanes, che come lei si è esibito in occasione dei Mondiali 2010, ha dimostrato come il cross-over non sia così indispensabile una volta che l'artista è in grado di creare della musica che possa raggiungere tutto il mondo semplicemente con le proprie sonorità, toccando più i cuori delle persone che la testa che rende possibile la comprensione del testo.

E, infatti, Shakira con Waka Waka si può dire abbia sortito un effetto-Juanes. Certo la sua fama internazionale prima dei Mondiali 2010 era già più che affermata e probabilmente è stata proprio questa fama a valerle un invito ad esibirsi in occasione di questo grande evento, eppure non dimentichiamo che Waka Waka a partire dal titolo, proseguendo con il ritornello e addirittura tramite l'inciso è un brano essenzialmente africano. Eppure è riuscito a radicarsi in modo così indelebile in tutto il mondo da far sorgere dei dubbi sulla necessità degli artisti di sradicarsi come avviene con il cross-over, quando dopo tutto, basterebbe azzeccare un ritmo in grado di unire il mondo intero così come Shakira ha saputo fare con Waka Waka.

Waka Waka ha fatto appassionare Shakira al calcio
Waka Waka ha fatto appassionare Shakira al calcio
Waka Waka di Shakira non soddisfa gli africani
Waka Waka di Shakira non soddisfa gli africani
Waka Waka di Shakira è la sua canzone più famosa
Waka Waka di Shakira è la sua canzone più famosa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni