Dopo il successo del singolo “Abbracciame” e dei dischi “Uànema” e “André”, Andrea Sannino è tornato con una nuova canzone "Voglia" e un video che mette al centro di tutto le bellezze del Museo di Capodimonte di Napoli. Una canzone che potenzialmente è l'ennesima meraviglia del repertorio dell'artista napoletano. Una canzone che poteva essere a Sanremo 2021 e che è stata invece scartata, non entrando tra le 26 selezionate per la gara. Poco male, Andrea Sannino ha regalato un'altra perla, impreziosita da un video di grande impatto e dalla presenza di alcuni dei più apprezzati musicisti italiani.

Il cast di Voglia: grande musica mediterrranea

Non solo Mauro Spenillo e Pippo Seno, compositori ormai in squadra con l'artista, ma anche il batterista Alfredo Golino (Mina, Renato Zero, De Gregori), il bassista Roberto D'Aquino (Alex Britti, Gigi D'Alessio, Edoardo Bennato) e il percussionista Michele Maione. Adriano Pennino (Michael Bolton, Giorgia, Lara Fabian, Franco Califano) firma le partiture per gli archi per una miscela avvolgente ed esplosiva di grande musica mediterranea.

Il video di Voglia

Il video ufficiale del brano, diretto dal regista Luciano Filangieri e scritto con Luca Delgado, è girato negli spazi del Museo Nazionale di Capodimonte di Napoli, uno dei gioielli del capoluogo partenopeo. Proprio in occasione dell’uscita del singolo “VOGLIA”, l’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli guidato da Eleonora de Majo e Andrea Sannino hanno dato vita ad una ideale liaison sotto il segno della Cultura e della Bellezza partenopea. Con questo videoclip, che gode del Patrocinio morale del Comune di Napoli, Sannino dà voce a migliaia di giovani che chiedono la riapertura delle strutture museali anche nei week-end, sempre nel rispetto delle normative anti-Covid.