Vittorio Grigolo (Getty Images)
in foto: Vittorio Grigolo (Getty Images)

La presenza di Vittorio Grigolo, il tenore italiano sospeso dalla Royal Opera Hall di Londra per presunte molestie, alla Scala di Milano a partire dall'1 ottobre è confermata. Il Teatro meneghino, infatti, conferma che il tenore italiano, uno dei nostri artisti più noti fuori dai confini nazionali, sta provando e sarà sul palco il prossimo 1 ottobre quando prenderà parte all'opera "L'Elisir d'amore" che proseguirà anche nei giorni 4, 7 e 10 ottobre. Il tenore, insomma, sarà sul palco nonostante le accuse dei giorni scorsi: accuse che, vale la pena ricordarlo, sono ancora al vaglio degli inquirenti.

Grigolo protagonista alla Scala di Milano

La conferma arriva direttamente dal Teatro alla Scala, che fa sapere che Grigolo è impegnato in questi giorni con le prove dell'opera di Gaetano Donizetti, partita il 10 settembre e che terminerà il prossimo 10 ottobre: tra qualche giorno, infatti, Grigolo sostituirà René Barbera nei panni di Nemorino nell'opera diretta da Grischa Asagaroff che vanta le scene e i costumi di Tullio Pericoli.

Vittorio Grigolo sospeso alla Royal Opera House

Nei giorni scorsi il tenore era stato sospeso dalla Royal Opera House a seguito di alcune accuse che gli erano state rivolte e che l'Opera sta indagando in questi giorni: “A seguito del presunto incidente avvenuto il 18 settembre, che coinvolge Vittorio Grigolo, la Royal Opera House ha aperto un'inchiesta immediata nei suoi confronti e Grigolo è stato sospeso. Non possiamo, in questo momento, commentare ulteriormente l'argomento, almeno finché l'inchiesta è in corso” si legge in una nota ufficiale della ROH. Il presunto incidente sarebbe accaduto lo scorso 18 settembre mentre la compagnia era a Tokio per portare il Faust, in cui Grigolo era protagonista. Stando alle accuse, riportate dal Sun e da altri media, tra cui NPR, il tenore avrebbe molestato una delle coriste. Proprio alla radio pubblica americana la RO avrebbe confermato che le accuse erano gravi al punto da aver preferito sostituire fin da subito Grigolo con il tenore russo Georgy Vasiliev, che ha chiuso, quindi, la tournée giapponese.

Vittorio Grigolo ex coach di Amici

Vittorio Grigolo, oltre a essere uno degli artisti italiani più conosciuti all'estero, è stato anche coach dell'ultima edizione di Amici, il talent di Maria De Filippi, che lasciò prima della fine proprio a causa dei suoi impegni a Londra e anche di una volontà precisa della conduttrice: "Ora sto preparando Tosca per la Royal Opera House, mi esibirò il 27 – dichiarò a Chi -, ma avrei anche potuto continuare, avrei potuto volare da Londra al sabato. La verità, però, è che Maria alla fine voleva mettere i ragazzi nella condizione di lavorare da soli, lei vuole vedere come si gestiscono". Fanpage.it ha contattato i rappresentanti del tenore, senza ottenere, per adesso, alcuna risposta.