Il 2021 di Zayn Malik sembra essere partito in maniera più scoppiettante rispetto alla fine del 2020, che gli ha regalato una figlia con Gigi Hadid e una serenità familiare che il cantante ha espresso con il singolo "Better". Pochi giorni fa l'artista britannico ha annunciato sul proprio profilo Instagram l'uscita del suo terzo album in studio, un progetto con moltissime aspettative, soprattutto dopo il modesto risultato ottenuto da "Icarus falls". Il disco si chiamerà "Nobody is listening" e Zayn ha deciso di pubblicarlo a sorpresa una settimana dopo l'uscita di "Vibez", il nuovo singolo uscito lo scorso 8 gennaio. La canzone, che negli ultimi due giorni ha raccolto più di sette milioni e mezzo di visualizzazioni, racconta un lato intimo e personale della coppia Malik-Hadid, vibrazioni che riuniscono fisicamente e mentalmente i due protagonisti.

Da Better a Vibez

"Icarus falls" avrà un erede e il suo nome sarà "Nobody is listening". Cogliendo tutti di sorpresa, Zayn Malik, ex membro degli One Direction, ha pubblicato pochi giorni fa il suo nuovo singolo "Vibez", un racconto sulle vibrazioni fisiche e mentali che avvicinano il cantante britannico alla moglie, la supermodella statunitense Gigi Hadid. Poche ore prima della pubblicazione del nuovo singolo, accompagnato dal video ufficiale su Youtube, Zayn aveva anche fatto un annuncio molto atteso dai suoi fan. Dopo anni di attesa dal suo ultimo progetto discografico "Icarus falls", il cantante britannico ha annunciato l'uscita di un nuovo progetto ufficiale. Quando? Dopo una settimana esatta dall'uscita del singolo "Vibez", che insieme a "Better", saranno i primi due singoli estratti dal disco. Una scelta che chiarisce anche il nuovo concept che accompagna la musica dell'artista ex membro degli One Direction, che ha già mostrato di riuscire a raccontare bene tutte le sfaccettature della vita di coppia, in cui negli ultimi mesi si è aggiunta la figlia. "Vibez" è il racconto di un'intimità ritrovata tra Malik e Hadid, una passione che il cantante britannico dimostra quando canta: "Siamo io e te, qui in questa stanza, immaginando cose che potremmo fare: non ti dirò bugie, niente bugie, ho bisogno di te qui, ho bisogno di te qui".

Un 2020 di rinascita

Gli ultimi due anni di Zayn Malik non devono essere stati uno scherzo, 24 mesi in cui il cantante britannico ha rischiato di perdere tutto ciò che aveva costruito nella sua rapida ascesa al successo, sia da solista che come membro degli One Direction, ma anche nella sua sfera personale. Il modesto successo raccolto dall'ultimo album uscito nel 2018 "Icarus Falls", arrivato solo alla 62° posizione nella classifica Billboard degli album più venduti del 2018, aveva reso l'immagine dell'artista britannico in discesa, anche a causa delle complicazioni nel rapporto con la modella statunitense Gigi Hadid. Un 2019 da dimenticare, in cui Malik aveva registrato solamente due brani: la colonna sonora per l'action movie di "Aladdin" e il brano con Shoed "Trampoline". Il 2020 è stato l'anno dei ritorni e degli annunci. Dal ritorno a un suo progetto personale con l'uscita del singolo "Better" lo scorso settembre alla riappacificazione con Bella Hadid, con la scoperta della dolce attesa da parte della modella statunitense. Una coppia riunita e con una figlia da accudire, un nuovo progetto musicale in uscita il prossimo 15 gennaio e due singoli che hanno già riposto molte aspettative su ciò che sarà il 2021: Zayn Malik è pronto a ripartire.