Mancano poche settimane all'inizio del Festival di Sanremo e i concorrenti non nascondono l'entusiasmo e i progetti che subito dopo quel momento nasceranno. È noto che la maggior parte dei cantanti che partecipano al Festival fanno escono con gli album nel primo giorno disponibile (nel caso specifico, venerdì12), qualcuno aspetta che l'intasamento sia passato, cercando di conquistare posizioni in classifica e qualcun altro aspetta mesi.

Il ritorno di Valerio Scanu

Tra coloro che non vedono l'ora di tornare sul palco dell'Ariston c'è Valerio Scanu, il cantante sardo che quel palco l'ha conquistato nel 2010 con ‘Per tutte le volte che' (sì, quello di ‘In tutti i luoghi in tutti i laghi') e che a quella vittoria ha fatto riferimento qualche giorno fa con un post che recitava, riprendendo un'intervista:

Nel 2010 lo ha vinto cantando Per tutte le volte che, stavolta se dovesse essere escluso "scatenerà la fan base per il televoto" 😜 VALERIO SCANU è nato a La Maddalena nel 1990 ed è in gara al Festival di Sanremo con‪#‎FinalmentePiove‬, scritta da Fabrizio Moro.ù

Gli autori del prossimo album

Ma è ieri che ha voluto dare ai suoi fan qualche informazione in più sul suo prossimo album che conterrà la canzone di Sanremo (scritta da Fabrizio Moro) e sempre su Facebook ha scritto a corredo di una foto:

3 dei 13 brani contenuti nel mio prossimo nuovo album sono firmati dai miei amici Lorenzo Mastropietro, Davide Rossi e Federico Paciotti‪#‎FinalmentePiove‬ ‪#‎Sanremo2016‬ ‪#‎cisiamoquasi‬

Insomma, Scanu ha voluto attorniarsi di nomi che hanno già una carriera (chi più, chi meno importante) alle spalle: Mastropietro è un giovane musicista, mentre Davide Rossi è il figlio di vasco. Anche quello di Federico Paciotti è un nome che molti conosceranno, essendo uno dei membri dei Gazosa, la boyband che ebbe i suoi 15 minuti di celebrità all'inizio degli anni 2000 e che lo scorso anno fu protagonista su quel palco da solista, esibendosi in "E lucean le stelle", una delle romanze più celebri della Tosca di Giacomo Puccini.

A dirigerlo il Maestro Peppe Vessicchio

Come successe nel 2010, anche quest'anno a dirigere il cantante sardo sarà il Maestro Peppe Vessicchio, come scrive Scanu su Facebook, ricordando la prima volta in cui si sono conosciuti:

Ci siamo conosciuti nel 2002 a Bravo Bravissimo, abbiamo vinto insieme il Festival di Sanremo nel 2010, poteva nel 2016 non dirigermi il maestro Peppe Vessicchio ?!?
Che grande emozione oggi sentire ‪#‎FinalmentePiove‬ suonato dall'orchestra :))
Valerio

Edit: in una versione precedente del pezzo  Lorenzo Mastropietro, Davide Rossi e Federico Paciotti erano indicati erroneamente come autore di Finalmente piove, scritta, invece da Fabrizio Moro.