In una storia su Instagram si vede Ultimo che si siede al pianoforte dell'aeroporto di Fiumicino per suonare le prime note di "Piccola stella". Il cantante si è fatto riprendere mentre suonava l'attacco del suo ultimo singolo tratto dall'album "Colpa delle favole": Ultimo, infatti, con cappellino e occhiali, si siede all'improvviso e suona qualche secondo in un aeroporto che sembra praticamente vuoto. da quello che si vede nelle immagini riesce a passare inosservato, nessuno che lo ferma o si ferma, si vedono alcune persone, sullo  sfondo, che gli dedicano un attimo di attenzione mentre mangiano, ma l'azione fulminea del cantante non ha dato la possibilità, evidentemente, di prendere coscienza che al piano si era seduto uno dei più sorprendenti fenomeni musicali italiani di questi anni.

L'importanza di Piccola stella

L'azione fulminea – quasi un flashmob singolo – del cantante è stato il suo modo di festeggiare, per un istante, la certificazione della canzone, a cui iri è stata assegnata la certificazione platino a cui si è aggiunta anche la certificazione d'oro per il singolo che dà il nome all'album. La canzone ha un valore particolare per il cantante che la scrisse a 14 anni, come spiegò anche a Fanpage.it, e ha voluto fosse un singolo, con un video, girato da Francesco Giorgi e Simone Mastronardi, che riprende la performance live eseguita sul palco dello Stadio Olimpico al concerto del 4 luglio 2019, quello che ha dato il la agli stadi per il cantante che l'anno prossimo terrà proprio lì il suo tour.

Tour negli stadi: sold out Firenze e Milano

E a proposito di stadi, a poche settimane dall'annuncio e a poco meno di un anno dalla partenza, Ultimo ha già annunciato il sold out per la data di Firenze di sabato 6 giugno 2020 allo Stadio Artemio Franchi, e quello di Milano, venerdì 19 giugno 2020 al San Siro. Il calendario attuale – ma sarà aggiornato, come ha scritto Ultimo, che annuncerà altri sei stadi – prevede otto città a partire dallo stadio Artemio Franchi di Firenze, (sold out sabato 6 giugno 2020), prima di toccare Napoli (Stadio San Paolo, 13 giugno 2020), Milano (sold out Stadio San Siro, 19 giugno 2020), Modena (Stadio Alberto Braglia, 26 giugno 2020), Pescara (Stadio Adriatico – Giovanni Cornacchia, 4 luglio 2020), Bari (Stadio San Nicola, 11 luglio 2020), Messina (Stadio San Filippo, 15 luglio 2020) e concludere tornando il 19 luglio 2020 a Roma, con l’evento speciale di chiusura del tour nel simbolo di Roma per eccellenza, il Circo Massimo.