J-Ax lo annuncia con un video postato sulla sua pagina Facebook, i cinque live che terrà al Fabrique di Milano, quelli in cui celebrerà i suoi 25 anni di carriera saranno anche gli ultimi in cui lo si potrà vedere da qui a un anno, almeno: "Saranno gli ultimi live per un bel po' di tempo, per almeno un anno" ha spiegato il rapper milanese che l'1 giugno aveva diviso il palco del San Siro con Fedez, per il concerto di chiusura dell'esperienza "Comunisti col Rolex" che ha segnato anche la fine di un percorso assieme, visto che poche settimane fa la Newtopia, etichetta fondata proprio dai due cantanti, aveva annunciato che dai prossimi progetti si sarebbe occupata solo di Fedez e non di J-Ax.

Un anno di lavoro al nuovo album

Il cantante, quindi, dopo due anni vissuti al massimo tra live, un album risultato il secondo più venduto del 2017, ma il primo tra gli italiani e singoli in vetta alle classifiche ha deciso di dare una sterzata notevole alla sua carriera, abbandonando un porto sicuro per rimettersi in gioco e così dopo i live che si terranno nella città meneghina lunedì 15 ottobre 2018, martedì 16, mercoledì 17, domenica 21 e lunedì 22 (posto unico a 35€+5,25 diritti di prevendita) si metterà al lavoro sul prossimo album, il seguito di "Il bello d'esser brutti ", ultimo album a solo, uscito nel 2015: "Non usciranno singoli nuovi, sarà una celebrazione, 25 anni! Farò questi cinque live e dopo mi ritirerò per deliberare… un nuovo disco" ha continuato il rapper sempre spiegandolo in un video.

Venticinque anni di carriera

Parlando di questi cinque concerti speciali, il cantante aveva spiegato: "Eccomi qua. 25 anni di carriera. Perché vado ancora avanti? Che cosa volevo fare 25 anni fa?  Io, in questa vita, sono venuto per vivere ad alta voce. Per dare fastidio. Per far spostare da dov’è seduto comodo il conformismo italiano e fargli cambiare vagone. Sono partito da zero, dal paese di 1738 abitanti e sono arrivato a riempire lo stadio con 79500 persone". L'11 maggio scorso, poi, è uscito "25 Ax – Il Bello di essere J-Ax”, la raccolta con cui il rapper celebra i suoi 25 anni di discografia, che contiene i suoi successi più significativi,  dal 1993 – anno in cui usciva il primo album degli Articolo 31 intitolato Strade di Città – fino ad oggi.