3 Settembre 2018
10:38

U2, Bono Vox ritrova la voce dopo Berlino: “Tornerò al meglio, escluse cose serie”

Bono Vox ha comunicato ai suoi fan che la voce va meglio, dopo il calo improvviso che lo ha costretto a interrompere la seconda tappa europea del tour degli U2 a Berlino, quando il cantante era stato costretto ad abbandonare il palco. Bono ha scritto sul sito ufficiale che i controlli sono andati bene ed è pronto a tornare.
A cura di Redazione Music
Bono Vox (credit: KAMIL KRZACZYNSKI/AFP/Getty Images)
Bono Vox (credit: KAMIL KRZACZYNSKI/AFP/Getty Images)

Bono tornerà a cantare presto, come hanno annunciato gli U2 sul loro sito ufficiale dove hanno pubblicato una nota stampa scritta proprio dal cantante (e intitolata "Di nuovo alle canzoni, di nuovo a Berlino") in cui tranquillizza i fan dopo lo stop di Berlino, quando durante la seconda data del tour Bono ha dovuto fermarsi per un improvviso calo di voce che, al momento, almeno, pare essere passato: "Ho visto un grande dottore e con le sue cure tornerò al meglio della mia voce per il resto del tour. Sono contento e sollevato che sia stata esclusa qualsiasi cosa di serio, anche se il mio sollievo è in parte disturbato dal sapere che il pubblico di Berlino ha avuto non pochi problemi. C'era un'atmosfera fantastica quella sera, sarebbe stata di certo una di quelle serate indimenticabili se non fosse stato per quel problema… Non vediamo l'ora di tornare il prossimo 13 novembre", firmato Bono, appunto.

Calo di voce, Bono ferma il concerto

La band, quindi, ha anche annunciato quando recupererà la seconda tappa europea dell'"eXPERIENCE + iNNOCENCE Tour", ovvero il cui con cui stanno promuovendo il loro ultimo album e che hanno dovuto, appunto interrompere. Durante la seconda tappa berlinese, infatti, il cantante ha improvvisamente perso la voce durante "Red Flag Day", una delle prime canzoni e infatti in un PS il cantante ha anche scritto: "A quelli che hanno cantato Red Flag Day al mio posto l'altra sera, grazie. Ci sono alcune note veramente alte e come sempre ci avete fatto volare (citando la loro "Even Better Than The Real Thing"). Un calo inaspettato per il cantante che ha preferito fermarsi per tentare di spiegare al pubblico i problemi che stava avendo: "Questo posto è come un enorme sigaro. Ho perso la mia voce e non so cosa fare. Stavo cantando come un uccellino solo dieci minuti fa" prima di tentare di cantare "Beautiful Day" e poi abbandonare il palco per quelli che avrebbero dovuto essere solo 15 minuti, almeno inizialmente.

Gli U2 in Italia per quattro concerti a Milano

Il tour europeo della band, comunque, continuerà e dopo Colonia, Parigi, Madrid, Copenaghen, Amburgo, Amsterdam toccherà anche l'Italia con quattro attesissimi concerti che si terranno tutti a Milano dove Bono, The Edge, Adam Clayton e Larry Mullen Jr. saliranno sul palco del Forum d’Assago l’11, il 12, il 15 e il 16 ottobre.

U2
Bono Vox interrompe il concerto a Berlino: il frontman degli U2 resta senza voce
Bono Vox interrompe il concerto a Berlino: il frontman degli U2 resta senza voce
U2, Bono perde la voce e cancella il concerto appena iniziato: "Non sappiamo cosa è successo"
U2, Bono perde la voce e cancella il concerto appena iniziato: "Non sappiamo cosa è successo"
Bono Vox sui migranti: "Credo negli italiani, anche se ricco posso parlare di queste cose"
Bono Vox sui migranti: "Credo negli italiani, anche se ricco posso parlare di queste cose"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni