15 Gennaio 2021
13:11

Tra rap e pop, Madame dimostra la sua grandezza con Fabri Fibra nel singolo “Il mio amico”

Francesca Caleano, in arte Madame, è una delle più giovani e talentuose cantautrici del panorama italiano. Dopo che negli ultimi mesi ha avuto l’onore di essere l’unica collaborazione nel nuovo disco dei Negramaro e la partecipazione a Sanremo nella categoria Big, ha annunciato il suo disco d’esordio, con il primo estratto: “Il mio amico” con Fabri Fibra”.
A cura di Vincenzo Nasto

Come aveva predetto Marracash, Madame è l'anima, insaziabile nei suoi vocalizzi, sensibile nei suoi alti e bassi. Una voce che potrebbe diventare il futuro della musica italiana, la personalità di chi senza aver ancora pubblicato un disco, si trascina aspettative mostruose sulle proprie spalle, apparendo libera come una farfalla. L'artista che il 16 gennaio compirà 19 anni, ha pubblicato nelle ultime ore il primo singolo che preannuncia il suo album d'esordio: è "Il mio amico" e ha la collaborazione di uno dei padri dell'hip hop italiano, Fabri Fibra. Madame ancora una volta dimostra una cifra artistica superiore alla norma, sia nella scelta della melodia, sia nella produzione testuale, come quando canta: "Il mio amico fa scelte sbagliate con una poesia tale, che a volte fa dimenticare cos’è il bene e il male". Un ennesimo attestato di ciò che potrebbe essere il suo prossimo disco, forse uno dei più attesi del 2021, senza dimenticare Sanremo, un sogno che realizzerà nei prossimi mesi.

Una dichiarazione d'amore alla musica

Madame (ph Mattia Guolo)
Madame (ph Mattia Guolo)

Dopo un 2020 che l'ha vista protagonista, sia nella crescita del suo personaggio mediatico, che a livello musicale, Madame adesso è una delle artiste più attese con il proprio album d'esordio. A vegliare su di lei Paola Zukar, la manager del rap italiano, che è riuscita a far crescere la sua artista in tutta la sua estrosità, in tutto il suo potenziale musicale. Un'innovativa Madame, che nel 2020 ha pubblicato brani come "baby" e "clito", qualcosa che riuscisse a valicare i confini hip hop segnati sul profilo della giovane Francesca Calearo, il vero nome dell'artista. Proprio questo senso di innovazione si legge nel suo nuovo brano "Il mio amico" con Fabri Fibra, annunciato il 12 gennaio e pubblicato poche ore fa, che già sta facendo discutere sul web. Il singolo sembra essere stato proiettato da un passato remoto, da una discoteca degli anni 80, un motivetto dance che è stato sperimentato molto lo scorso anno da artiste come Dua Lipa in "Future Nostalgia" e che si completa con i vocalizzi estremi ma melodiosi della cantante. Una confessione per Madame, una dichiarazione d'amore al rap per Fabri Fibra, in un singolo che racconta come la musica possa aver aiutato i due artisti a uscire dalla quotidianità della provincia, attraverso la propria creatività. Un messaggio velato per Madame, molto meno per Fabri Fibra che canta: "Tu mi hai salvato dal vuoto che c’è, sei più di un amico, tu frate sei un mito, lo so che fa strano, ma parlo del rap".

La nuova speranza della musica italiana

Dopo la pubblicazione dell'elenco dei 26 big del prossimo Festival di Sanremo, in molti si sono chiesti il motivo per cui Madame potesse entrare in quella categoria, non riconoscendo il processo artistico cominciato tre anni fa col brano "Sciccherie". Nel frattempo Madame, è diventata una delle figure di riferimento della musica italiana: a dimostrare tutto ciò, anche essendo giovanissima, è l'unica collaborazione dell'ultimo disco dei Negramaro "Contatto", nel brano "Non è vero niente". Madame ha, fino a qui, mostrato un universo di sfaccettature nella musica, ma anche nell'immagine pubblica: dall'ostentazione in "Sciccherie", alla forza in "La promessa dell'anno". Mood ed espressioni che si raccolgono anche nella diversità delle sue collaborazioni, da "Madame" nell'album "Persona" di Marracash, a "Euforia" di Chris Nolan. Madame ha cercato anche di sensibilizzare al tema della sessualità femminile, un fenomeno che negli Stati Uniti ha avuto promoter come Beyoncè, Cardi B e Megan Thee Stallion, e che l'artista ha riproposto con eleganza e stile nel brano "Clito". Una ventata d'aria fresca per la musica italiana, per Sanremo, in attesa del suo prossimo disco.

"Controcultura" di Fabri Fibra compie 10 anni: l'album che portò il rap italiano nel mainstream
Red Bull 64 Bars Live: a Scampia l'evento rap con Ernia, Geolier, Fibra, Guè, Madame e Marracash
Red Bull 64 Bars Live: a Scampia l'evento rap con Ernia, Geolier, Fibra, Guè, Madame e Marracash
Le sfumature di
Le sfumature di "Madame" raccontano una verità musicale senza barriere di genere
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni