Tiziano Ferro lancia la bomba, uno scoop che ha fatto immediatamente il giro del web ed è finito in particolare sui profili Twitter delle directioner. Il cantante ha svelato di aver scritto anni fa una canzone per gli One Direction, un pezzo in italiano che però alla fine, a causa di intoppi nelle tempistiche, non è mai uscito. Il brano in questione era una versione nella nostra lingua di Story of My Life, poi uscito come singolo estratto dal terzo album in studio Midnight Memories.

Com'è nata la collaborazione con gli One Direction

Ferro lo ha svelato per la prima volta nel corso di un'intervista con la youtuber Sofia Viscardi sul Canale di Venti: "C'è una cosa di cui credo di non aver mai parlato. Nel 2013 stavo registrando il disco di Alessandra Amoroso. I capi della sua casa discografica, la Sony, mi dicono: ti piacerebbe scrivere una canzone in italiano per gli One Direction? Cioè?, rispondo. Mi viene detto che stava per uscire il loro disco e che si poteva inserire una traccia in italiano: "Loro sono aperti a cantare in italiano". Ho detto: ditemi a che ora e io lo faccio". Ferro si mise subito al lavoro ma il progetto non andò mai in porto.

Perché gli One Direction non hanno registrato il pezzo di Tiziano Ferro

Il cantante ne ha offerto una performance in anteprima assoluta, mostrando in parte quella che poteva diventare una collaborazione tra lui e gli One Direction (e che si può sentire nel video in basso). Come ha spiegato Ferro nel suo racconto, la band britannica, allora all'apice della gloria, non trovò mai il tempo di registrare la canzone.

Mi mandano una traccia, il disco doveva ancora uscire. Questa traccia aveva 460 password per essere ascoltata e si autodistruggeva dopo l'ascolto! Io dovevo scrivere il testo e ho chiesto: ragazzi, dovete darmi una canzone che possa riascoltare e che non si cancelli! La canzone era The Story of My Life, che trovo meravigliosa. Ho scritto il testo. Però il calendario era fitto di impegni: gli One Direction avevano a disposizione due ore a Sydney tra un'intervista e l'altra e un'ora a Melbourne il giorno dopo. Poi mi hanno fatto sapere che a causa di interviste importanti non c'erano più nemmeno quelle tre ore. Quindi la canzone non è mai uscita. Un po' mi dispiace.